Associazione dei Polacchi a Milano

Messaggio
Autore
luck83
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 287
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2007, 21:58

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#11 Messaggio da luck83 » lunedì 7 gennaio 2008, 17:24

scusa ma il link mi da impossibile visualizzare la pagina :(

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1180
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#12 Messaggio da Greenhouse » lunedì 7 gennaio 2008, 18:55

Spróbuj teraz.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

luck83
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 287
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2007, 21:58

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#13 Messaggio da luck83 » lunedì 7 gennaio 2008, 19:28

bardzo dobrze :D teraz funziona benissimo il link :D

Avatar utente
Mareczku
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 278
Iscritto il: domenica 21 ottobre 2007, 20:46

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#14 Messaggio da Mareczku » mercoledì 9 gennaio 2008, 19:47

Sono stato membro (iscritto) dell'Associazione dei Polacchi a Milano per un anno. Posso dirti una cosa sola: meglio italia-polonia.... :) Qui ci sono una marea di informazioni in più e soprattutto non ti senti un alieno...

Avatar utente
Masango
Apprendista italo-polacco
Apprendista italo-polacco
Messaggi: 61
Iscritto il: domenica 27 maggio 2007, 18:36

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#15 Messaggio da Masango » giovedì 10 gennaio 2008, 12:58

Ciao,
potresti spiegarti meglio? Sono curioso di sentire bene il motivo di questa tua affermazione... :)

Avatar utente
Mareczku
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 278
Iscritto il: domenica 21 ottobre 2007, 20:46

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#16 Messaggio da Mareczku » giovedì 10 gennaio 2008, 14:29

Masango ha scritto:Ciao,
potresti spiegarti meglio? Sono curioso di sentire bene il motivo di questa tua affermazione... :)
L'obiettivo primario di questo sito, ivi compreso il forum, è quello di creare un punto di contatto tra i due paesi e le due culture, in maniera paritaria, in modo tale che tutti, siano essi italiani o polacchi, si sentano coinvolti e protagonisti di questo scambio. Questo stesso obiettivo è condiviso dall'Associazione, ma molto meno marcato rispetto a italia-polonia; l'attenzione pende un po' più verso la promozione della cultura polacca.

E poi su italia-polonia c'è un clima molto più coinvolgente, attivo, fresco, con informazioni di prima mano e una varietà enorme di tematiche affrontate che un'Associazione, anche per il suo carattere più istituzionale, non tocca.

Infine, tutti quelli che entrano a far parte di italia-polonia, in un modo o nell'altro, vengono accolti da più o meno tutti i partecipanti, ed entrano in contatto con essi attraverso il forum. L'Associazione, invece, organizza ogni tanto degli eventi culturali, durante i quali è difficile integrarsi con i presenti, soprattutto se vai da solo o se nessuno ti presenta. Tempo fa andai ad una mostra di pittura organizzata dall'Associazione, durante la quale si esibì una bravissima chitarrista italiana, di origini polacche: Maria Vittoria Jedlowski. Al termine del concerto, si formarono dei gruppetti di gente che parlava (polacco), ai quali, ovviamente, non sono riuscito ad unirmi...e perciò me ne sono andato. :(

Più chiaro adesso?

Avatar utente
Masango
Apprendista italo-polacco
Apprendista italo-polacco
Messaggi: 61
Iscritto il: domenica 27 maggio 2007, 18:36

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#17 Messaggio da Masango » giovedì 10 gennaio 2008, 15:04

Sei stato molto chiaro, grazie! Ma dimmi un pò, l'ambiente come era giovanile o no?

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1180
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#18 Messaggio da Greenhouse » giovedì 10 gennaio 2008, 15:33

Carissimi,

innanzi tutto ringrazio per gli apprezzamenti verso il mio umile lavoro per la creazione di questo sito, spero davvero continui a crescere grazie ai vostri contributi.
Comunque ritengo opportuno fare una riflessione: il problema dell'integrazione è spesso legato alla lingua, solo conoscendo sia l'italiano che il polacco si ha modo di integrarsi al 100%.
Quanti in Polonia hanno avuto difficoltà a sentirsi "perfettamente integrati" senza conoscere la lingua? I primi anni, col mio inglese, pur parlandolo bene e pur essendoci un clima decisamente amichevole, c'erano sempre dei limiti, perchè la lingua usata era quella polacca, io non la conoscevo e, inevitabilmente, si creava una barriera.
Noto adesso delle sostanziali differenze perchè in Polonia parlo in polacco, per cui, sebbene abbia ancora dei limiti nell'uso della lingua (che vado via via eliminando perchè lo studio tutti i giorni), quel muro è stato abbattuto e ne sono felice.
Questo è un problema anche nel forum: purtroppo il 90% di quanto scritto è in italiano, mentre io vorrei fosse al 50%, infatti molti miei amici polacchi, che non conoscono l'italiano, non riescono a integrarsi e a partecipare perchè non capiscono la nostra lingua, mentre gli italiani che non parlano il polacco riescono lo stesso a interloquire, questa è una cosa che voglio modificare, con l'aiuto vostro, perchè le lingue ufficiali di italia-polonia sono l'italiano e il polacco, senza alcuna distinzione e solo con una perfetta integrazione il progetto può andare avanti.
Dopo questa lunga premessa, credo che la cosa si possa ripercuotere anche all'interno di un'associazione, che comunque resta di polacchi in Italia, non è italia-polonia, quindi 50% a testa, per cui, se non si conosce la lingua, le difficoltà a integrarsi sono normali.
Per cui, miei cari, se davvero volete conoscere la Polonia nella sua cultura, è fondamentale coltivare lo studio della lingua, sforzarsi di parlarlo, sforzarsi anche di scriverlo qua sul forum, anche per consentire ai polacchi, a loro volta, di integrarsi.
Se quando qualcuno scrive in polacco dite semplicemente che non avete capito e chiedete traduzioni, così come, se volete partecipare a un'associazione non riuscite a integrarvi, allora potete rendervi conto cosa prova un polacco che vuole integrarsi sul nostro forum e non ci riesce perchè non conosce l'italiano.
Noi possiamo insegnare che ci può essere uno sforzo reciproco nel capirsi e nel conoscersi, ci sono polacchi che vogliono conoscere la cultura italiana e gli italiani quella polacca, se questo è davvero il punto di contatto, occorre il contributo di tutti.
Insomma, abbattiamo i muri!!!

Scusate se sono andato un po' OT, ma è una premessa che tenevo a fare.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Avatar utente
Eugen
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 548
Iscritto il: martedì 21 agosto 2007, 23:00

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#19 Messaggio da Eugen » giovedì 10 gennaio 2008, 15:53

Questo è un problema anche nel forum: purtroppo il 90% di quanto scritto è in italiano, mentre io vorrei fosse al 50%, infatti molti miei amici polacchi, che non conoscono l'italiano, non riescono a integrarsi e a partecipare perchè non capiscono la nostra lingua, mentre gli italiani che non parlano il polacco riescono lo stesso a interloquire, questa è una cosa che voglio modificare, con l'aiuto vostro, perchè le lingue ufficiali di italia-polonia sono l'italiano e il polacco, senza alcuna distinzione e solo con una perfetta integrazione il progetto può andare avanti.
Tu masz absolutnie rację, w tym forum piszemy prawie wyłącznie po włosku. Może to zależy od tego, że włosi w forum (ja też) słabo mówią po polsku i obawiają się, coś napisać. Z drugiej strony nasze Polki w Forum dobrze po włosku się wyrażają, może bo wiele z nich mieszka we Włoszech i ma możliwość, często uczyć się naszego języka. Ludzie, musimy trochę się starać i zmienić tę sytuację :)

P.S. Off-topic: jutro mam tandem z Polką, bardzo się cieszę, że wreszcie mogę rozmawiać z kimś po polsku!
Zwiedzane kraje / Paesi visitati: A, AL, AND, BIH, CH, CZ, D, DK, E, EST, F, GB, GR, H, HR, I, IRL, LT, LV, M, MA, MNE, MNG, NO, P, PL, PRC, RSM, RUS, S, SCV, SK, SLO, TR, UA, USA.

Avatar utente
odnamra
Mały Małysz
Mały Małysz
Messaggi: 169
Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 17:31

Re: Associazione dei Polacchi a Milano

#20 Messaggio da odnamra » venerdì 11 gennaio 2008, 1:50

Eugen ha scritto:
P.S. Off-topic: jutro mam tandem z Polką, bardzo się cieszę, że wreszcie mogę rozmawiać z kimś po polsku!
No jasne Eugen, tandem z Polką...tylko tandem? 8) :lol:
Wracając do tematu, wiemy jak trudny jest język polski, zwłaszcza dla nas...ale Pan Webmaster ma rację, kiedy tu czytacie coś po polsku, zamiast pytać "co to znaczy?", otwierajcie ksiąźki i zaczynajcie uczyć się. :furiosi33: Do przodu!!!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite