Pagina 2 di 3

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: domenica 11 ottobre 2009, 17:53
da geom.calboni
oltrepassai il confine di Medyka in un gennaio di qualche anno fa a piedi e a -11°.
quel viaggio restò nella storia e chi mi conosce :wink: sa a cosa mi riferisco.

la frontiera però non mi sembrò così pericolosa. più che altro si trovarono impreparati di fronte a 3 italiani. e ne pagai le conseguenze in seguito...

confermo L'viv come una bella città anche se il freddo caratterizzò la nostra sosta in città e ci limitò negli spostamenti.

Re:

Inviato: lunedì 12 ottobre 2009, 11:35
da Maxter
Eugen ha scritto:Il passo di confine era quello di Medyka dopo essere stati respinti circa 30 km più a Nord (non ricordo il nome).
Rava-Ruska??? ti dice qualcosa??? :)

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: lunedì 12 ottobre 2009, 11:58
da Eugen
Rava-Ruska non mi dice niente...

@geometra Calboni: conosco la leggendaria storia del tuo attraversamento a piedi, ormai è un mito!

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: lunedì 12 ottobre 2009, 12:41
da geom.calboni
Eugen ha scritto:Rava-Ruska non mi dice niente...

@geometra Calboni: conosco la leggendaria storia del tuo attraversamento a piedi, ormai è un mito!
:D :D :D

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: martedì 18 ottobre 2011, 22:38
da pimme
Caspita! Leggendo i post con le vostre esperienze presso la frontiera polacco-ucraina mi sono spaventato un po'.
Spesso mi viene l'idea e la voglia di inserire tra le tappe delle mie vacanze in automobile in Polonia una visita oltreconfine nella città di Leopoli (visto che non è tanto distante dalla frontiera), ma il pensiero di trovarmi un estraneo in auto che mi deruba o di pagare il pizzo al frontaliero, mi lascia perplesso e titubante.
Vorrei porvi un paio di domande: visto che il mio inglese è scolastico (in Polonia non ho mai avuto difficoltà a capire e a farmi capire in inglese) posso avere dei problemi di dialogo in Ucraina? Le indicazioni stradali sono in cirillico o sono anche con il nostro alfabeto?

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: mercoledì 19 ottobre 2011, 9:57
da geom.calboni
Oramai andare dalla Polonia all'Ukraijna "è come per un bambino...andare in Svizzera" [cit.] :o
Sfondare una frontiera in macchina è giiusto uno sbattimento per documenti (dell'auto), assicurazioni e varie a differenza di sfondare a piedi, in bus, treno,etc. dove oltre il passaporto non hanno niente altro da controllare.
Da poco l'Ukraijna ha tolto anche la immigration card da compilare e riconsegnare all'uscita quindi è tutto più semplice. Passaporto e via. Oltretutto a giugno ci saranno gli Europei di calcio congiunti con la Polska e tutto dovrebbe essere ancora più facile.
Certo bisogna sempre stare attenti alla milizia una volta in loco ma la zona "più pericolosa" da questo punto di vista è Odessa meta di centinaia di turisti stranieri in estate e bancomat viventi per molti poliziotti.
Anche se a me...mi fregarono proprio alla stazione ferroviaria di L'viv... :D ma in fondo e non per colpa mia non ero in regola con i documenti. Ero un...clandestino... :mrgreen:

L'viv è una bella città e molto vicina per stile, architettura, lingua e tradizioni alla Polonia. Visto che faceva parte di essa un tempo... :wink:

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: mercoledì 19 ottobre 2011, 20:02
da pimme
Grazie per le informazioni, geom.calboni.
Un altro consiglio: arrivando da Cracovia per Leopoli, dove mi suggerisci di attraversare la frontiera per evitare traffico e trovare doganieri veloci?

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: giovedì 20 ottobre 2011, 10:47
da geom.calboni
Su quella linea diretta a L'vov, l'unico punto di passaggio è tra Medyka e Shehyni.
Altri punti di confine sarebbero molto più a sud o molto più a nord ma "esci fuori strada" per L'viv.

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: venerdì 21 ottobre 2011, 13:28
da cesk
Passare la frontiera sud dell'Ucraina, poco distante dalla città polacca di Przeszmyl è diventato, come giustamente ricorda il geom, un gioco da ragazzi. Certo la traversata a piedi del confine, la contrattazione del trasporto "frontiera-centro città di L'viv" e altre chicche del genere sono sempre una bella esperienza.
L'inglese non è molto conosciuto, il polacco molto di più. In ogni caso si riesce a farsi a capire e il cirillico diventa quasi un passatempo.
Buon viaggio

Re: Lwów - Leopoli - L'viv

Inviato: venerdì 21 ottobre 2011, 18:55
da pimme
cesk ha scritto:Passare la frontiera sud dell'Ucraina, poco distante dalla città polacca di Przeszmyl è diventato, come giustamente ricorda il geom, un gioco da ragazzi. Certo la traversata a piedi del confine, la contrattazione del trasporto "frontiera-centro città di L'viv" e altre chicche del genere sono sempre una bella esperienza.
L'inglese non è molto conosciuto, il polacco molto di più. In ogni caso si riesce a farsi a capire e il cirillico diventa quasi un passatempo.
Buon viaggio
Ma non c'è un prezzo fisso per il biglietto del trasporto? Bisogna contrattare?