Pagina 1 di 2

I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: domenica 7 gennaio 2018, 20:43
da Greenhouse
http://www.italia-polonia.eu/esperienze ... lonia.html
Su questo link il mio resoconto, a febbraio sono 10 anni.

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: lunedì 8 gennaio 2018, 17:21
da Baldy
Letto ;) . Domanda, se avessi un lavoro omologo in italia, in sicilia, ci torneresti ?

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: martedì 9 gennaio 2018, 8:33
da Greenhouse
Baldy ha scritto:
lunedì 8 gennaio 2018, 17:21
Letto ;) . Domanda, se avessi un lavoro omologo in italia, in sicilia, ci torneresti ?
Se fossi scapolo, può darsi, con famiglia decisamente no.
Innanzi tutto, non lo ritengo un buon posto per far crescere i miei figli, qui in Slesia ci sono tantissime opportunità per il loro futuro che in Sicilia mancano.
Non voglio che, in futuro, si trovino nella situazione di dover emigrare come è successo a me.
Inoltre, sono un viaggiatore, il mio lavoro mi porta a viaggiare parecchio in tutta Europa e lo stesso faccio volentieri per passione.
Vivere su un'isola mi porterebbe parecchie limitazioni che conosco bene.
Sostanzialmente, sto bene dove sto, se dovessi tornare in Italia, solo al Nord.

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: mercoledì 10 gennaio 2018, 8:08
da Baldy
Grazie per la risposta che comunque avevo intuito.

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: giovedì 11 gennaio 2018, 17:24
da GioJos
Pensavo ti trovassi in Polonia in quanto dipendente di azienda italiana con succursale.
Leggo invece che hai fatto la gavetta dell'emigrante e questo lavoro è arrivato in seguito.
Come mai la scelta della Polonia? Già oggi è un'opzione "anomala", 10 anni fa era addirittura fuori dal pensabile.

...ho sempre pensato che in forum come questo mancasse un thread intitolato "come è nato il mio rapporto con la Polonia"

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: giovedì 11 gennaio 2018, 19:32
da Greenhouse
È così, vero che lavoro per una società italiana, ma ho trovato lavoro quando ero qua.
I motivi che mi hanno portato a traslocare erano tanti:
-La mia signora è polacca e nel centro Italia non eravamo contenti.
-Io volevo trovare nuove opportunità come geologo e mettermi in discussione (infatti ora faccio altro).
-Ho "annusato" la crisi, poi arrivata inesorabilmente nel 2009 e ho creduto che fosse il momento giusto.
-Avevo già aperto questo sito ed ero già autonomo con il polacco, per cui c'era tanta passione verso questo paese, tanta voglia di provare una nuova esperienza e poco da perdere (basta leggere il forum di quel periodo).
Diciamo che mi è andata benissimo.

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: giovedì 11 gennaio 2018, 19:34
da Greenhouse
GioJos ha scritto:
giovedì 11 gennaio 2018, 17:24
...ho sempre pensato che in forum come questo mancasse un thread intitolato "come è nato il mio rapporto con la Polonia"
Aprilo 😀 magari inizia a raccontare qualcosa.

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: venerdì 12 gennaio 2018, 17:35
da GioJos
Ah, quindi avevi già alle spalle il matrimonio con moglie polacca. In effetti, nella quasi totalità dei casi riscontrati, il punto di unione è rappresentato dal\la coniuge polacco\a o, qualche rara volta, un erasmus consumato in terra di Polonia.
Per me l'iter è stato inverso, ma neanche io sfuggo alla regola giacché ho moglie polacca ( e figlia già quasi bilingue: tra un paio d'anni saprà il polacco meglio lei di me :shock: ).

Sull'apertura del thread: sì, metto insieme le idee (si parla di un quarto di secolo fa e oltre) e poi lo pubblico.
Meglio in attualità o in altri temi?

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: sabato 13 gennaio 2018, 22:58
da Baldy
:) io aprirei un tread su " perché le ragazze polacche sono speciali " ;)

Re: I miei primi 10 anni in Polonia

Inviato: domenica 14 gennaio 2018, 10:32
da Greenhouse
GioJos ha scritto:
venerdì 12 gennaio 2018, 17:35
Sull'apertura del thread: sì, metto insieme le idee (si parla di un quarto di secolo fa e oltre) e poi lo pubblico.
Meglio in attualità o in altri temi?
Penso sia meglio su Altri.