Pagina 1 di 1

Grandi alpinisti polacchi

Inviato: domenica 28 gennaio 2018, 11:27
da Greenhouse
Essendo un fan delle grandi imprese alpinistiche, sto seguendo con molto interesse e passione quanto sta accadendo sul Nanga Parbat in questi giorni.
L'alpinista polacco Tomasz Mackiewicz è rimasto bloccato a 7200 m sul Nanga Parbat durante un tentativo di salita invernale.
Tuttavia, a causa di congelamento e di malattia di montagna che gli ha causato cecità, è rimasto in tenda in agonia, mentre la sua compagna, la francese Elisabeth Revol, è scesa giù sebbene anche lei in pessime condizioni.
Gli unici a poterli salvare sono gli himalaisti della spedizione sul K2, su tutti il polacco Adam Bielecki (di Tychy per la cronaca) e il russo Denis Urubko.
Questi due alpinisti, sono stati presi in elicottero dal K2 sul Nanga Parbat e sono saliti subito, senza sosta, riuscendo a recuperare l'alpinista francese, salvandola mentre altri alpinisti polacchi aspettavano alla base per soccorrerla.
Il tutto con temperature intorno ai -50°C, con venti fino a 90 km/h e al buio, sono rimasto sbalordito nel leggere quanto hanno fatto.
Purtroppo nessuna speranza per Tomek Mackiewicz.

Questi sono solo gli ultimi di una grandissima tradizione di alpinisti polacchi, in grado di abbattere tutti i record possibili.
Il più grande è stato Jerzy Kukuczka, a livello di record secondo solo a Reinhold Messner.
Parliamo davvero di colossi della montagna.