Pokłosie

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1218
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Pokłosie

#1 Messaggio da Greenhouse » sabato 19 gennaio 2013, 13:36

Apro un topic su un altro film polacco uscito a Novembre che tanto non vedrà e non commenterà nessuno.
Il film di Władisław Palikowski vede come protagonisti due fratelli, interpretati dai bravissimi Ireneusz Czop (Franek Kalina) e Maciej Stuhr (Józef Kalina), che si reincontrano dopo tanti anni dopo l'arrivo di Franek dall'America.
Józef vive in un piccolo paese della campagna polacca e nota subito delle grandi ostilità verso il fratello da parte di tutta la comunità.
Ciò è dovuto alla scoperta da parte del fratello di lapidi di ebrei uccisi durante la seconda guerra mondiale che lo hanno portato a creare un cimitero alla loro memoria.
Il film è ispirato al Pogrom di Jedwabne, dove gli ebrei del paese furono sterminati dai loro stessi concittadini.
La sua uscita ha suscitato notevoli polemiche in quanto dichiarato "antipolacco" dalla parte più conservatrice del paese, in particolare Stuhr ha subito molte polemiche per il suo ruolo.
Non so niente di sottotitoli in altre lingue.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Avatar utente
WlocH
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 477
Iscritto il: giovedì 29 gennaio 2009, 20:02

Re: Pokłosie

#2 Messaggio da WlocH » sabato 6 dicembre 2014, 19:26

Me lo sono perso che ero ad imprezować ;). Comunque si trova facilmente online e anche i sottotitoli in inglese.
I'm just living the dream! :-P

aniusia
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 10
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 15:04

Re: Pokłosie

#3 Messaggio da aniusia » venerdì 27 novembre 2015, 15:24

L'ipocrisia allo stato puro. Spero solo che questo film non è stato sovvenzionato da fondi pubblici.

appelsinpiken
Nuovo - Nowy
Messaggi: 1
Iscritto il: venerdì 17 febbraio 2017, 14:32

Re: Pokłosie

#4 Messaggio da appelsinpiken » venerdì 17 febbraio 2017, 14:53

so che è un topic vecchio ma sono stata attirata dalla curiosità dato che è un film che ho visto e sul quale ho scritto un saggio. vorrei sapere perchè lo definiate "anti-polacco" e "ipocrisia allo stato puro".

Il plot del film è "falso" nel senso che la storia che viene sviluppata non è realmente accaduta, però il regista prende spunto dal libro di Jan Gross, " sąsiedzi" che è tutt'altro che falso ehm ehm lettura che consiglierei di fare se avete visto il film di cui si sta parlando.

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 327
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Pokłosie

#5 Messaggio da alekosds » lunedì 20 febbraio 2017, 14:27

Il film non l'ho ancora visto ma mi riprometto di vederlo al piu' presto.

A proposito dell' "antipolacco" ho cercato (non sapendo cosa volesse dire) il significato di Pogrom...
https://it.wikipedia.org/wiki/Pogrom
non so quanto sia affidabile Wikipedia, ma se fosse vero quanto scritto pare che il caso citato (nel film) non sia l'unico caso:

"Durante le prime tre settimane della seconda guerra mondiale furono 250.000 gli ebrei vittime di pogrom scatenati dai cittadini polacchi approfittando del caos generale durante l'invasione tedesca.[3]"

Ho trovato anche questo riferimento:
https://it.wikipedia.org/wiki/Pogrom_di_Kielce

Quindi antipolacco o no, negare (se fossero fatti storici accertati) eventi del genere sarebbe come negare la Shoah.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 327
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Pokłosie

#6 Messaggio da alekosds » giovedì 23 febbraio 2017, 10:28

Ho visto ieri sera il film... molto bello!
Bravi gli attori e belle anche le metafore familiari: i figli che riparano i torti dei padri e la questione razziale che era solo un mettere fratello contro fratello.

Non lo trovo affatto anti-polacco.
Dire che sia Anti-Polacco sarebbe come dire che i film su Falcone e/o Borsellino siano anti-Siciliani...

Con questi criteri anche il film Róża (2011) sarebbe da considerare anti-polacco, in quanto mette in cattiva luce l'esercito polacco.
Oppure la serie del commissario DeLuca (sia i libri che i film) sarebbe da considerarsi anti-Italiana perche' non santifica e non vittimizza i partigiani ma ne mostra alcuni lati oscuri?

Credo che in tempo di guerra sia difficile definire, con estrema certezza, chi sono i buoni e chi i cattivi; e credo anche che il vittimismo esasperato a cui siamo abituati con parecchi film europei, sia pessimo quanto l'eroismo esagerato descritto da certe americanate.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

kleo
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 14
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 10:40

Re: Pokłosie

#7 Messaggio da kleo » venerdì 28 aprile 2017, 10:29

Jak dla mnie słaby film. Wyolbrzymiający problem. Myślę że w innych krajach np Włoszech czy Francji zrobić 10x tyle takich filmów.

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 327
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Pokłosie

#8 Messaggio da alekosds » venerdì 28 aprile 2017, 13:34

Non sono daccordo sulle tue conclusioni.
Non e' vero che le colpe dei tedeschi appaiono minori se ben distribuite.
Come le colpe di Mussolini non sono edulcorate dall'arroganza di alcuni partigiani storicamente certificata.

Intanto ricordiamoci che e' un film e non e' necessario che sia fedele ad un fatto storico.
La storia, a mio avviso, regge e descrive qualcosa di plausibile perche', come ho gia' scritto, in tempo di guerra non e' facile capire chi sono i buoni e chi i cattivi.
Secondo me il fine del film sono le metafore che ho descritto nel commento precedente (i figli che riparano le colpe dei padri e il "fratello contro fratello" che conclude il film. Purtroppo i nazionalismi esistono e spesso sfociano in guerre fraticide.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 327
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Pokłosie

#9 Messaggio da alekosds » sabato 21 ottobre 2017, 9:02

Riapro questo topic per segnalarvi un film di 2 anni fa che, a mio avviso, riprende le problematiche sollevate da Pokłosie.
Il film e' Demon di Marcin Wrona.
Secondo me e' erroneamente presentato come film dell'orrore (quando leggevo la categoria, infatti, lo saltavo).
Ieri sera, grazie alla testardagine di mia moglie, invece mi sono deciso a guardarlo.
Prima di spooilerare qualcosa del film, e quindi condividere le mie impressioni, mi piacerebbe sapere se lo avete visto e se credete anche voi che le tematiche dei due film siano connesse.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti