Accoglienza dei migranti

Messaggio
Autore
Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 334
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Accoglienza dei migranti

#231 Messaggio da alekosds » sabato 10 marzo 2018, 16:51

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/e ... c98ef.html

pare che anche gli italiani comincino a dar fastidio
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

Avatar utente
Baldy
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 422
Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 12:40

Re: Accoglienza dei migranti

#232 Messaggio da Baldy » domenica 11 marzo 2018, 10:52

mi pare una valutazione eccessiva di un fatto ristretto. Se diamo retta alle scritte sui muri possiamo aprire un dibattito infinito. I polacchi che lavorano all'estero quanti sono? E' evidente che qualcuno per qualche ragione è arrabbiato ma da qui a dire che gli italiani danno fastidio ce ne corre...
„Za wolność waszą i nasza”

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1220
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Accoglienza dei migranti

#233 Messaggio da Greenhouse » lunedì 12 marzo 2018, 8:35

Il problema non è l'essere italiano, semplicemente qualcuno ha criticato il fatto che ci siano guide straniere al museo di Auschwitz ed ecco i "kibole" di turno a cogliere l'occasione.
Un paio di anni fa è stato attaccato un ragazzo italiano a Stettino, non per la sua nazionalità, tanto per la sua carnagione scura.
Lo pseudo nazionalismo polacco e dell'Europa centro-orientale sta raggiungendo livelli preoccupanti.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 334
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Accoglienza dei migranti

#234 Messaggio da alekosds » lunedì 12 marzo 2018, 10:11

Baldy ha scritto:
domenica 11 marzo 2018, 10:52
mi pare una valutazione eccessiva di un fatto ristretto. Se diamo retta alle scritte sui muri possiamo aprire un dibattito infinito. I polacchi che lavorano all'estero quanti sono? E' evidente che qualcuno per qualche ragione è arrabbiato ma da qui a dire che gli italiani danno fastidio ce ne corre...
scusa, mi sono espresso male ed in maniera incompleta...
Il mio commento era riferito piu' che altro alla sig.ra Nowak che, da voce ufficiale, se la prende con le guide "straniere" di una struttura che appartiene alla storia Europea, non soltanto Polacca.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite