SITUAZIONE DEI MEDIA IN POLONIA

Messaggio
Autore
Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 304
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: SITUAZIONE DEI MEDIA IN POLONIA

#71 Messaggio da alekosds » venerdì 8 settembre 2017, 5:08

@Baldy: più che la Boldrini (il 90% delle esternazioni che le vengono attribuite non le ha mai dette) citerei salvini che scrive post e fa interviste vergognose.
Alla vigilia del referendum costituzionale offese tutte le Ambasciate Italiane dicendo che manipolavano i voti dei residenti all'estero. Quando emerse che gli italiani all'estero avevano votato alla stessa maniera di quelli in Italia, non chiese neanche scusa... questo é solo un esempio, ce ne sarebbero altre centinaia di esternazioni "ad mentula canis".
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

Avatar utente
Baldy
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 373
Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 12:40

Re: SITUAZIONE DEI MEDIA IN POLONIA

#72 Messaggio da Baldy » venerdì 8 settembre 2017, 6:47

Si giusto ma mi riferivo a coloro i quali rivestono una carica istituzionale, Salvini ora non è nulla per fortuna ma sarebbe certamente uno di quelli. Si è vero che oramai è prassi comune addebitare ogni nefandezza,alla Boldrini ma anche lei ci mette del suo..
„Za wolność waszą i nasza”

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 557
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: SITUAZIONE DEI MEDIA IN POLONIA

#73 Messaggio da GioJos » venerdì 8 settembre 2017, 17:57

In tema di dichiarazioni a sproposito da parte di chi ha incarichi pubblici e, guarda caso, proprio della Boldrini (che quando si parla d'immigrati assurge, chissà perché, a capro espiatorio universale), c'è da segnalare quest'altra perla:
https://www.cronacaqui.it/provincia/ven ... imini.html

Notare comunque le differenze: un assessore non è paragonabile a un ministro; non ha parlato di pena di morte; ha tolto subito il post e si è scusata - anche se ormai la frittata era fatta; è finita immediatamente sotto accusa (mediatica).

Sulle dichiarazioni del Ministro polacco, silenzio assoluto. Boh? :?:

samuele192
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1129
Iscritto il: domenica 13 maggio 2007, 21:21

Re: SITUAZIONE DEI MEDIA IN POLONIA

#74 Messaggio da samuele192 » venerdì 8 settembre 2017, 18:15

La seconda dichiarazione di Jaki in Italia non e' mai arrivata:
''Nie przekręcajcie moich słów.Nie chce tortur.Chciałem tylko krótko podkreślić: okoliczności TEJ zbrodni nadają sie na wyjątkowo surową karę''
http://www.tvp.info/33806055/fake-news- ... a-w-rimini

L'ho gia' scritto, forse non l'avevi letto.
Ripeto: il vice ministro ha detto che personalmente e' favorevole alla pena di morte, riguardo il fatto di Rimini mi sembra che si sia corretto.
Veneziani gran signori,Padovani gran dotori,Vicentini magna gati,Veronesi tuti mati,Trevisani pan e tripe,Rovigoti baco e pipe,i Cremaschi fa cojoni,i Bressan tajacantoni,ghe n’è anca de pì tristi:Bergamaschi brusa cristi.

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 557
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: SITUAZIONE DEI MEDIA IN POLONIA

#75 Messaggio da GioJos » domenica 10 settembre 2017, 17:52

samuele192 ha scritto: http://www.tvp.info/33806055/fake-news- ... a-w-rimini

L'ho gia' scritto, forse non l'avevi letto.
Ripeto: il vice ministro ha detto che personalmente e' favorevole alla pena di morte, riguardo il fatto di Rimini mi sembra che si sia corretto.
Se questa dichiarazione è sua
Za #rimini dla tych bydlaków powinna być kara śmierci. Choć dla tego konkretnego przypadku przywrócił bym również tortury.
e non mi pare sia stata smentita, ha poco da correggersi.
Come per la grillina, la frittata è fatta.
Ed è una frittata di non poco conto.

P.S. é di questi giorni la notizia di uno stupro a due studentesse Usa da parte di due carabinieri. L'azione è da un lato meno grave in quanto manca il furto e l'aggressione, ma da un altro ben più grave per il ruolo rivestito dagli "stupratori" (tra vigolette).
Non ho sentito nessuno invocare pena di morte, torture o tagliamenti di ammennicoli.
...sarà mica il colore della pelle che influisce?

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 304
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: SITUAZIONE DEI MEDIA IN POLONIA

#76 Messaggio da alekosds » lunedì 11 settembre 2017, 14:13

GioJos ha scritto:é di questi giorni la notizia di uno stupro a due studentesse Usa da parte di due carabinieri. L'azione è da un lato meno grave in quanto manca il furto e l'aggressione, ma da un altro ben più grave per il ruolo rivestito dagli "stupratori" (tra vigolette).
Non ho sentito nessuno invocare pena di morte, torture o tagliamenti di ammennicoli.
...sarà mica il colore della pelle che influisce?
Questa notizia, grave quanto l'altra; dalla stampa italiana e' stata trattata in maniera molto diversa dalla prima.
Un piccolo esempio: non sono stati fatti i nomi degli accusati, ne' tantomeno sono state pubblicate foto... nel primo caso "i mostri" sono stati ceduti alla gogna pubblica.
2 pesi e 2 misure?
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite