Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
mada
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 25
Iscritto il: martedì 2 settembre 2008, 19:27

Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#1 Messaggio da mada » martedì 18 luglio 2017, 7:48

Ho cambiato idea e provo a discutere.
@GH: mi trovo d'accordo a volte con quello che dici, ma non capisco il tuo astio verso le tradizioni e l'identita' cristiana che sono parte della Polonia e dell'Italia stessa.
Nonostante nei due paesi non siamo tutti cattolici praticanti molti valori sono frutto della nostra storia e tradizione cristiana:
- Il rispetto della donna,la parita' tra uomo e donna. Non mi sembrano valori riconosciuti in alcuni nostri ''ospiti'' in Italia
Sei stato in Italia ultimamente ? Io ho visto come si comportano questi ''ospiti'': camminano in mezzo alla strada, si comportano come ''vacche sacre''

Grazie all'aborto in Italia sono nati 6 milioni di persone in meno, sono stati sostituiti bene, questo e' il progresso per te ?
(in Italia la legge mi sembra diversa rispetto alla Polonia)
La crisi demografica e la crisi economica sono legate tra loro. L'Italia non ha mai avuto una politica demografica e a favore della famiglia e adesso ne paga il conto.
In Polonia a causa dei 500+ dati a cani e porci non c'e' stato un abbandono in massa del posto di lavoro per assicurarsi i 500 zl, anzi il tasso di disoccupazione e' in continua decrescita.

0- C'e' una religione che ha nel suo dna la guerra santa.
Trump a Varsavia ha parlato di guerra di civilta' riferendosi ai terroristi.
1- Salvini e LePen non essendo al governo (soprattutto la seconda) non vedo come potrebbero risolvere il problema.
Per quanto riguarda Kaczyński per il momento il problema non l'ha nemmeno fatto entrare.
PiS nel 2014 alle Europee senza 500+ e senza il problema dell'esodo degli immigrati in Germania a preso qualche voto in meno di PO.
Quindi di parenti ne hanno veramente molti.
3- La Caritas polacca nel suo piccolo sta facendo case,ospedali in Siria, sta aiutando i siriani a rimanere nella loro citta'
5- PO non mi sembra che dica lo stesso. Contrari alle quote imposte dall'Europa sono solo la Destra Unita e Kukiz.
PO ha forse cambiato idea negli ultimi giorni ? Questa notizia mi manca.
Io sono d'accordo sui rimpatri: la Germania fa i rimpatri realmente, mentre l'Italia da' in mano il foglio di via.

6- Se nel Czarny Poniedziałek hanno manifestato anche le donne cattoliche io allora non ci capisco piu' niente, o forse meglio sono queste ragazze cattoliche che non hanno molto le idee chiare.

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1192
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#2 Messaggio da Greenhouse » martedì 18 luglio 2017, 10:33

Ho creato un nuovo topic dal tuo messaggio altrimenti diventa un ginepraio.
Naturalmente risponderò appena ho tempo.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 308
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#3 Messaggio da alekosds » martedì 18 luglio 2017, 14:30

@Mada:
Premessa: il tuo atteggiamento non mi piace (sei ovviamente libera di fregartene).
Alle tue affermazioni avevamo risposto in tanti, anche GH ha risposto in maniera articolata (anche se non condivido ogni punto), ma tu hai preso una piccola parte di quanto scritto (peraltro liberamente interpretata) hai fatto l'offesa ed hai "sbattuto la porta" dicendo che non c'erano piu' argomenti di cui discutere... adesso torni come se ci stessi graziando della tua presenza. A me non sembra un comportamento matura e, sicuramente, non di apertura al dialogo.

Detto questo...
1. Tradizione ed identita': la tua (come la mia) identita' cattolica ti invita a farti prossimo del bisognoso senza guardarne la carta d'identita'.
2. Chi sono gli ospiti in Italia a cui ti riferisci? Perche' finche' ci ostineremo a chiamare ospiti gli immigrati non matureremo mai nessuna identita' della condivisione (altro punto forte del cattolicesimo).
3. La religione che ha nel DNA la guerra Santa e' anche quella Cattolica (lo dico da Cattolico praticante), le crociate le abbiamo fatte noi, l'inquisizione l'abbiamo inventata noi... che altro c'e' da aggiungere? e' la nostra storia, e' la storia della nostra Chiesa e sarebbe fuori luogo dire "vabbe' e' passato tanto di quel tempo...", la guerra Santa l'abbiamo fatta anche noi.
4. L'argomento "immigrazione" e' separato dagli argomenti "criminalita'" e "terrorismo". I criminali ed i terroristi si possono nascondere ovunque.
5. Aborto: sono contro l'aborto ma la mia religione mi suggerisce che le persone non vanno giudicate e vanno lasciate libere di sbagliare... io non sono il loro giudice, sono il loro fratello. Don Oreste Benzi diceva che avrebbe fatto di tutto per convincere una ragazza a non abortire... ma qualora avesse voluto comunque farlo, lui l'avrebbe accompagnata perche' non restasse sola dopo l'operazione.
Gesu' ci insegna ad essere comprensivi, ricordandoci che anche noi abbiamo i nostri difetti.
6. Mia moglie ha partecipato al Czarny Poniedziałek, e' una fervente cattolica ma sa che non si puo' denunciare una donna che per motivi terapeutici dovesse ricorrere ad un aborto... la legge del PiS sull'argomento prevedeva anche questo, come se tutte le donne fossero della Sante Martiri come Gianna Berretta Molla. Mia moglie ha partecipato e ha avuto il mio pieno appoggio perche' non sono nessuno per giudicare.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

samuele192
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1136
Iscritto il: domenica 13 maggio 2007, 21:21

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#4 Messaggio da samuele192 » giovedì 20 luglio 2017, 22:19

''L’aborto non riguarda solo la singola coscienza della donna, poiché esso minaccia un diritto altrui, il diritto alla vita di un altro essere umano.
L’unico motivo per essere contrari all’aborto è perché si accetta che l’embrione e il feto sono esseri umani.
Ma se si è favorevoli alla sua legalizzazione allora si è favorevoli all’omicidio e chi è favorevole all’omicidio dev’essere definito omicida (da homo-uomo e cidium-uccisione), oppure sostenitore di omicidi.
Ognuno faccia i conti con la propria coscienza, un giorno sarà chiamato a rendere conto.''

http://www.uccronline.it/2014/01/26/tut ... #religiosa
Veneziani gran signori,Padovani gran dotori,Vicentini magna gati,Veronesi tuti mati,Trevisani pan e tripe,Rovigoti baco e pipe,i Cremaschi fa cojoni,i Bressan tajacantoni,ghe n’è anca de pì tristi:Bergamaschi brusa cristi.

Avatar utente
WlocH
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 461
Iscritto il: giovedì 29 gennaio 2009, 20:02

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#5 Messaggio da WlocH » venerdì 21 luglio 2017, 7:56

Anche la mia fidanzata partecipò alla manifestazione e molte altre mie amiche e conoscenti. Invece non conosco nessuna che abbia partecipato alla contro-manifestazione con le donne vestite di bianco.
Lo stesso giorno alle 19:30 guardai Wiadomości su TVPiS 1 perché ero curioso di vedere la manifestazione...Ad un certo punto hanno intervistato delle esponenti della contro-manifestazione e sembravano delle alliene che non avevano la minima cognizione della società e del mondo d'oggi! Penso su YouTube si possa scovare quell'intervista.
P.S.: Ricordo che il governo poi ritirò quella proposta di legge ;).
I'm just living the dream! :-P

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1192
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#6 Messaggio da Greenhouse » venerdì 21 luglio 2017, 8:41

mada ha scritto:Ho cambiato idea e provo a discutere.
@GH: mi trovo d'accordo a volte con quello che dici, ma non capisco il tuo astio verso le tradizioni e l'identita' cristiana che sono parte della Polonia e dell'Italia stessa.
Nonostante nei due paesi non siamo tutti cattolici praticanti molti valori sono frutto della nostra storia e tradizione cristiana:
- Il rispetto della donna,la parita' tra uomo e donna. Non mi sembrano valori riconosciuti in alcuni nostri ''ospiti'' in Italia
Sei stato in Italia ultimamente ? Io ho visto come si comportano questi ''ospiti'': camminano in mezzo alla strada, si comportano come ''vacche sacre''
Io non sono contrario alle tradizioni, sono contrario al rendere i nostri paesi alla stregua dell'Iran a causa del clero.
Stabiliamo un concetto di base, io non sono per nulla interessato a qualsiasi religione, per il semplice fatto che reputo una perdita di tempo interessarmi e basare i miei concetti su qualcosa scritto da UOMINI oltre 2.000 anni fa.
Non perchè non possa esserci qualcosa di buono, in tutte le religioni ci sono concetti interessanti, ma l'uomo li ha interpretati sempre a modo suo, creando forme di controllo politico e delle masse che si sono avvicendate nei millenni.
Libero chi crede e che trova conforto nella fede, ma se qualcuno usa il suo fondamentalismo per impormi delle regole, allora non posso accettarlo.
La politica antiabortista di questo governo è indissolubilmente legata a questo.
Oltretutto, mi piacerebbe approfondire questo tuo concetto di parità fra uomo e donna, dove sono, nei nostri paesi, i preti donne (o pretesse)? Dov'è in Vaticano la presenza femminile? Per non parlare di com'è vista la donna in altre religioni.
Dovrei approfondire i miei concetti ma, scrivendo, devo ridurli all'osso.
mada ha scritto:Grazie all'aborto in Italia sono nati 6 milioni di persone in meno, sono stati sostituiti bene, questo e' il progresso per te ?
(in Italia la legge mi sembra diversa rispetto alla Polonia)
La crisi demografica e la crisi economica sono legate tra loro. L'Italia non ha mai avuto una politica demografica e a favore della famiglia e adesso ne paga il conto.
Altro concetto da approfondire, perchè fomentare le nascite?
Siamo 7 miliardi, l'uomo sta esaurendo le risorse di questo pianeta come il peggior sciame di locuste e qui si aiuta la natalità?
Riflettiamoci.
mada ha scritto:In Polonia a causa dei 500+ dati a cani e porci non c'e' stato un abbandono in massa del posto di lavoro per assicurarsi i 500 zl, anzi il tasso di disoccupazione e' in continua decrescita.
C'è un topic apposito, Samuele, su un altro, ha giustamente richiamato all'ordine, troppi mega topic dove si parla di tutto e di più.
Su quello ci sono le mie riflessioni in merito.
mada ha scritto:0- C'e' una religione che ha nel suo dna la guerra santa.
Trump a Varsavia ha parlato di guerra di civilta' riferendosi ai terroristi.
1- Salvini e LePen non essendo al governo (soprattutto la seconda) non vedo come potrebbero risolvere il problema.
Per quanto riguarda Kaczyński per il momento il problema non l'ha nemmeno fatto entrare.
PiS nel 2014 alle Europee senza 500+ e senza il problema dell'esodo degli immigrati in Germania a preso qualche voto in meno di PO.
Quindi di parenti ne hanno veramente molti.
3- La Caritas polacca nel suo piccolo sta facendo case,ospedali in Siria, sta aiutando i siriani a rimanere nella loro citta'
5- PO non mi sembra che dica lo stesso. Contrari alle quote imposte dall'Europa sono solo la Destra Unita e Kukiz.
PO ha forse cambiato idea negli ultimi giorni ? Questa notizia mi manca.
Io sono d'accordo sui rimpatri: la Germania fa i rimpatri realmente, mentre l'Italia da' in mano il foglio di via.
Anche qui, argomento già trattato, mi annoia ribadire i miei concetti e non voglio creare un altro mega-ginepraio.
mada ha scritto:6- Se nel Czarny Poniedziałek hanno manifestato anche le donne cattoliche io allora non ci capisco piu' niente, o forse meglio sono queste ragazze cattoliche che non hanno molto le idee chiare.
Credo sia tu a non avere completamente senso critico, forse dovresti farti delle domande ogni tanto.
Non accettare sempre per oro colato quello che dicono i preti, ascolta e parla con le persone, se le DONNE anche cattoliche, hanno partecipato in massa alla manifestazione, forse dovresti ascoltarle anzichè dire che LORO non hanno le idee chiare.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 308
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#7 Messaggio da alekosds » venerdì 21 luglio 2017, 9:45

samuele192 ha scritto:''L’aborto non riguarda solo la singola coscienza della donna, poiché esso minaccia un diritto altrui, il diritto alla vita di un altro essere umano.
L’unico motivo per essere contrari all’aborto è perché si accetta che l’embrione e il feto sono esseri umani.
Ma se si è favorevoli alla sua legalizzazione allora si è favorevoli all’omicidio e chi è favorevole all’omicidio dev’essere definito omicida (da homo-uomo e cidium-uccisione), oppure sostenitore di omicidi.
Ognuno faccia i conti con la propria coscienza, un giorno sarà chiamato a rendere conto.''

http://www.uccronline.it/2014/01/26/tut ... #religiosa
Mi permetto di invitarti, se non l'hai già fatto, a guardare l'ottavo capitolo del Decalogo di Kieślowski e poi la scheda critica di Pino Farinotti che trovi su youtube.
A dovere questo film cita il secondo capitolo della stessa serie per spiegare le implicazioni morali di determinate scelte.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

samuele192
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1136
Iscritto il: domenica 13 maggio 2007, 21:21

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#8 Messaggio da samuele192 » martedì 25 luglio 2017, 17:05

WlocH ha scritto: Lo stesso giorno alle 19:30 guardai Wiadomości su TVPiS 1 perché ero curioso di vedere la manifestazione...Ad un certo punto hanno intervistato delle esponenti della contro-manifestazione e sembravano delle alliene che non avevano la minima cognizione della società e del mondo d'oggi! Penso su YouTube si possa scovare quell'intervista.
.
https://www.youtube.com/watch?v=_DpZNMFAl24
Non sembrano tutte aliene.
Veneziani gran signori,Padovani gran dotori,Vicentini magna gati,Veronesi tuti mati,Trevisani pan e tripe,Rovigoti baco e pipe,i Cremaschi fa cojoni,i Bressan tajacantoni,ghe n’è anca de pì tristi:Bergamaschi brusa cristi.

Avatar utente
WlocH
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 461
Iscritto il: giovedì 29 gennaio 2009, 20:02

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#9 Messaggio da WlocH » martedì 25 luglio 2017, 21:28

Quel video è tratto da TVPiS INFO, io intendevo Wiadomości su TVPiS 1.
I'm just living the dream! :-P

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 308
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Czarny poniedziałek e politica antiabortista governo pis

#10 Messaggio da alekosds » mercoledì 26 luglio 2017, 9:11

samuele192 ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=_DpZNMFAl24
Non sembrano tutte aliene.
Scusatemi non vorrei fare sempre il polemico... questi video sono chiaramente costruiti ad hoc.
I cattivi (agitati e nevrastenici) del lunedi nero e i buoni (calmi, pacati e ragionevoli) del lunedi bianco.
I cattivi con slogan tipo "l'utero e' mio e me lo gestisco io".
I buoni con slogan "la vita va salvaguardata dal primo istante".
I cattivi che vanno in piazza per avere una scusa per non lavorare.
I buoni che sono produtivi e nonostante la protesta sono a lavoro.
Tantissime donne, quel lunedi, hanno protestato vestendo di nero a lavoro... TVPis questo non puo' dirlo...
Tantissime donne, quel lunedi, hanno protestato perche' esiste un aborto terapeutico.
Tantissime donne, quel lunedi, hanno protestato perche', di fronte ad una scelta difficile come puo' essere un aborto, e' insensato denunciare una donna d'omicidio.

Ribadisco di essere antiabortista... ma non voglio fare il giudice delle anime, non e' il mio compito.

Inoltre vi invito a leggere il testo della 194/78...
In uno dei periodi peggiori della storia repubblicana italiana, quel periodo fatto di contestazioni, atti terroristici e azioni d'imposizione di ragioni... bhe proprio in quel periodo e' stato scritto questo capolavoro di mediazione politica.
L'attuazione ha avuto le sue lacune, non lo nego.. ma in se la 194 e' un'ottima legge.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite