Italia-polonia.eu e attività commerciali

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1192
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Italia-polonia.eu e attività commerciali

#1 Messaggio da Greenhouse » lunedì 5 gennaio 2009, 19:20

Credo sia il caso di chiarire il motivo per cui lo staff di italia-polonia.eu è rigido per quanto riguarda le attività commerciali.

Premessa: italia-polonia.eu non è un sito commerciale, ma è stato creato come semplice punto per parlare di Italia e di Polonia.

Facebook e Youtube sono due siti che offrono dei servizi utili a italia-polonia.eu, ovvero, il primo, quello di avere un gruppo che favorisca la conoscenza del sito, youtube perchè consente di caricare i nostri video e di creare un nostro canale.
Qui non si fa pubblicità ai due siti, ma solo ai servizi di cui usufruisce italia-polonia.eu.

Polski sklep: avrei evitato di parlarne, ma è un discorso nato sin dagli albori del forum. Sarebbe stato il caso di evitare sin dall'inizio questo argomento, così non è stato.

Voli low cost: altra attività commerciale, ma qui trattiamo TUTTE le tratte fra Italia e Polonia, quindi par condicio rispettata.
Stessa cosa per le linee ferroviarie e su gomma.

Taxi: si perderebbe il controllo, quanti ne dovremmo pubblicizzare? Magari ne pubblicizzo uno perchè parla italiano, e gli altri?

Scuole di lingua e traduttori: come sopra.

E-commerce, negozi, hotel, ristoranti, negozietti vari, o li pubblicizziamo tutti o nessuno, io preferisco evitare.

Anche i libri, i CD, il cibo, la birra, il vino hanno dietro attività imprenditoriali, non parlarne mi sembra assurdo.
Di certo si può benissimo evitare di dire DA CHI comprarli.

Per cui, le cose sono due: o lo staff prova a interpretare le situazioni nel migliore dei modi, limitandomi, ad esempio, a siti che offrono servizi in cambio (vedi gruppi o canali video) o trattando certi servizi a 360° (vedi voli low cost), oppure il forum diventa terra di nessuno dove chiunque può venire e farsi pubblicità.
Mi rendo conto che non è una cosa semplice, cerco solo di evitare che gente interessata solo a farsi pubblicità utilizzi questo spazio per propri fini economici, a discapito dell'intera comunità.
Sono disponibile a discussioni per migliorare il forum e il sito. Queste leggi non sono ferree, possono essere cambiate se la comunità ritiene che non siano giuste o inopportune. Ricordo però che il target è sempre turistico e culturale.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Glauco1979
Mały Małysz
Mały Małysz
Messaggi: 195
Iscritto il: giovedì 31 gennaio 2008, 16:29

Re: Italia-polonia.eu e attività commerciali

#2 Messaggio da Glauco1979 » giovedì 7 aprile 2011, 23:03

Ciao!

Mi permetto di fare una proposta sulla base dell'ultima tua frase

" che il target è sempre turistico e culturale "

aggiungerei il target sociale , ovvero che migliori l'integrazione o la possibile (futura) integrazione di italiani in Polonia o viceversa.

Mi spiego meglio, aggiungerei una categoria di annunci (assolumente non commerciali) dove ad esempio:

-richieste di impiego o collaborazioni in Polonia per italiani o viceversa
-offerte di impiego o collaborazioni in Polonia per italiani o viceversa
-offerte di italiani per italiani ( tipo vendo libri in polacco in Italia o vieceversa)
-offerte varie (es ludiche )
-aggiungete voi, scrivo che e' sera tardi e le idee latitano...

Non credo che tutto questo porti vantaggi a qualcuno in particolare ma potrebbe servire.

Credi che sia fattibile o pensi che qualcuno lo userebbe in maniera impropria per pubblicizzarsi qualcosa di proprio?

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1192
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Italia-polonia.eu e attività commerciali

#3 Messaggio da Greenhouse » sabato 9 aprile 2011, 8:47

Ciao Glauco,

approfitto della tua domanda per aggiungere ulteriori punti a quanto scritto precedentemente, anche perché dall'apertura del topic è passato parecchio tempo.
Con questi interventi, il forum perderebbe la sua natura di punto di discussione e diventerebbe un'anonima bacheca annunci.
E poi non ho alcun interesse nel concentrare il sito sul tema lavoro, lo ritengo noioso e non idoneo alla struttura e alle finalità del sito.
Non per nulla, tutti i topic tipo "Lavoro a Varsavia" o "Lavoro in Polonia" o "Lavoro di qua e di là" sono stati chiusi tutti, lungi da me l'idea di trasformare il sito in un ufficio di collocamento.
Ho creato il forum per consentirmi un confronto in tematiche di interesse culturale come Cinema, Musica, Attualità e tanto altro con gente che ne sa più di me e con altre che hanno voglia di conoscere certi scenari ancora sconosciuti.
Inoltre, l'ho creato per darmi la possibilità di avere un riscontro sui miei articoli, data la mia passione per la scrittura.
E' proprio per questo che sto seriamente pensando di chiudere il forum e di concentrare i miei sforzi sulla home, perchè non mi sta più dando quella possibilità di confronto che c'era all'inizio.
Insomma, chi ha un interesse meramente lavorativo verso la Polonia o verso l'Italia, può tranquillamente visitare un altro sito, chi invece apprezza i due paesi per l'arte, per i profili storici o per la gente e vuole venire qui a parlarne, è il benvenuto.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Glauco1979
Mały Małysz
Mały Małysz
Messaggi: 195
Iscritto il: giovedì 31 gennaio 2008, 16:29

Re: Italia-polonia.eu e attività commerciali

#4 Messaggio da Glauco1979 » sabato 9 aprile 2011, 22:34

Ciao.
Il forum e' gestito da te,quindi se decidi di chiuderlo e' legittimo.Anche se logicamente mi auguro di no visto che e' l'unico forum in cui scrivo.

Pero' onestamente e' difficile (impossibile?) avere un forum dove si possa discutere esclusivamente di cultura nell'ambito Italia-Polonia,perche' necessiterebbe di un numero buono di iscritti che abbiano la sensibilita' , passione e interesse in questo tipo di argomento, e non mi sembra che tolto qualcuno questo sia fattibile.

Necessita di uno spessore culturale che non c'e nella gente nella maggior parte dei casi, bisogna essere onesti.. e mi ci metto io per primo.


Io nel mio piccolo pensavo che sia meglio dedicare un posto a chi si vuole trasferire o si e' trasferito e cerca lavoro , sempre meglio di chi continua a chiedere per le immatricolazioni delle auto... almeno potrebbe aiutare qualcuno veramente.

buon week end a tutti

Avatar utente
geom.calboni
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 28
Iscritto il: martedì 5 giugno 2007, 18:51

Re: Italia-polonia.eu e attività commerciali

#5 Messaggio da geom.calboni » mercoledì 13 aprile 2011, 0:37

Non è facile gestire e cercare di tenere sempre vivo un forum da soli e soprattutto un forum un pò più di "settore" come Italia-Polonia. Molta gente gira su internet, capta informazioni, legge ma scrive e partecipa poco. Ognuno fa come vuole e non gli si può muovere nessuna accusa.
Capisco le motivazioni interiori di Greenhouse che in questo periodo è preso anche da cose molto più importanti e gioiose.
Ma penso che italia-polonia, come sito prima e come forum in seconda battuta, sia un patrimonio che non debba andare ne perso ne snaturato.
Gli annunci commerciali e/o una eventuale pubblicità potrebbero portare ad un incremento ma non esisterebbe più lo spirito con cui è nato ed è stato pensato questo forum.
Capisco pienamente Greenhouse, in fondo sono grosso modo le stesse sue motivazioni che portano anche me ad essere un "collega".
Dico a Greenhouse però di provare a non mollare, sarebbe una grossa perdita per gli amanti veri della Polska e dell'Italia.
http://www.otraweb.it
Viaggi ed avventure in giro per il mondo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite