Sposarsi in Polonia

Messaggio
Autore
Avatar utente
MattŚląsk
Apprendista italo-polacco
Apprendista italo-polacco
Messaggi: 50
Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 16:42

Re: Sposarsi in Polonia

#91 Messaggio da MattŚląsk » giovedì 26 febbraio 2015, 13:13

alekosds ha scritto:Buona sera!
Ciao MatteoSlesia, ho capito che abiti a Gliwice e non posso non risponderti visto che siamo vicini di casa (io a Bytom mieszkam).
Per il matrimonio civile ricordo solo che per noi la procedura e' stata piu' semplice perche' mia moglie non ha preso il mio cognome.
Per quanto riguarda la Chiesa... ho qualche remora.
Per motivi che non sto ad elencare ci siamo sposati civilmente nel 2010 e religiosamente nel 2011.
Il primo matrimonio e la nascita di due gemelline ci ha dato delle difficolta' non indifferenti non solo per il matrimonio religioso (entrambi siamo sempre stati cattolici praticanti attivi in parrocchia), anche per il battesimo delle bimbe.
Purtroppo, soprattutto per i credenti, la Chiesa polacca non appare molto aperta ma parecchio retrograda, i sacerdoti conoscono il Catechismo ma giocano sul fatto che la gente comune non lo conosce.
Il certificato che basta per sposarsi e' quello di cresima (probabilmente in aggiunta a quello di battesimo), checche' ne dica il prete. Nei casi di matrimoni misti (religioni miste, oppure tra un cattolico e un ateo) non puo' essere richiesto alcun documento.
Nel nostro caso il Buon Dio ci ha messo sulla strada un prete (antipatico ai piu') ma che era amico di mia moglie... e la strada s'e' spianata in un attimo.
Sintesi, rivolgiti direttamente al Padre Eterno che t'aiutera' :D

P.S. Se vuoi fai un salto a Częstochowa tra i monaci del Santuario ce n'e' un paio che parlano italiano e che hanno presente le difficolta' di un immigrato italiano cattolico in terra polacca

Ehila' ciao:)
eh si siamo praticamente a 20 km di distanza....la sola zabrze ci separa. A Bytom sono capitato due settimane fa al centro commerciale Agora' perche' io le mia ragazza dovevamo incontrare la band che fara' da animazione al nostro matrimonio.
Ma ritornando al tema principale....purtroppo ho notato che qui in polonia ci sono pochissimi preti giovani e molti ma davvero molti vecchi che logicamente hanno una concezione di chiesa molto all'antica e poco propensa all'apertura. Difatti poche volte a messa ho sentito una predica volta a messaggi positivi, anzi, molte mi davano l'idea di un ritorno al medioevo. E oltretutto c'e' davvero poca attenzione e poca apertura nei confronti dei giovani, un esempio e' la mancanza degli oratori. Tutte queste cose fan si che poi anche nell'ambito delle celebrazioni matrimoniali si approcciano alle coppie con fare poco tollerante e ti danno l'idea che e' semplicemente un favore che ti fanno celebrando il matrimonio.

marcograz
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:13

Re: Sposarsi in Polonia

#92 Messaggio da marcograz » domenica 2 agosto 2015, 11:38

Buongiorno a tutti,

Mi sto per sposare in Polonia (religiosamente spero di sicuro, civilmente vedremo...) ed ho qualche domanda. Mancano 1 mese e 10 giorni alla data fatidica e ci siamo svegliati un po' tardi per la parte civile, in pratica ci siamo fidati del prete che non ci ha messo fretta per la parte amministrativa. Ora abbiamo preso l'appuntamento al Urzad Stanu Cywilnego di Danzica per il 18 ma andremo anche domani per saperne di piu. Tenete presente che abbiamo gia' tutti i documenti necessari.
Quindi tornando alle domande:
1) Quando e' il limite per portare tutti i documenti in comune (leggevo da qualche parte che e' due mesi prima)? Se si e' oltre quel limite si puo' fare qualcosa? tipo pagare una tassa extra?
2) Abbiamo letto che se lo straniero non sa molto bene il polacco serve la presenza di un traduttore giurato, e' vero? Io capisco qualcosa ma con termini tecnici mi perderei di sicuro, qualcuno ha esperienza in proposito? Se poi avete pure le domande che fanno mi preparo bene e basta :) (se poi servisse un traduttore giurato, serve molto anticipo?)
3) Infine, nel caso fossimo davvero in ritardo per contrarre il matrimonio civile, possiamo fare solo quello religioso e convalidarlo con calma civilmente?
4) un ultima cosa, la mia fidanzata pensava di cambiare cognome, ma ho letto che in articoli del 2007 che in Italia e' valido solo quello di nascita, e' ancora vero? o puo' tranquillamente prendere il mio?

Grazie in anticipo delle risposte, se sono stato poco chiaro provero' ad esprirmermi meglio.

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 594
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: Sposarsi in Polonia

#93 Messaggio da GioJos » domenica 2 agosto 2015, 23:19

Ciao.
Io mi sono sposato (solo) civilmente in Polonia, ma è passato parecchio tempo e non ricordo esattamente tutti i tempi necessari né i passaggi.
Dunque posso risponderti solo sulle domande 2 e 4.
Per la 1 e la 3 ti risponderà magari qualcun altro
2) Abbiamo letto che se lo straniero non sa molto bene il polacco serve la presenza di un traduttore giurato, e' vero? Io capisco qualcosa ma con termini tecnici mi perderei di sicuro, qualcuno ha esperienza in proposito?
Questo dice la legge, ma non è indispensabile. Quando mi sposai, anche il mio polacco era alquanto approssimativo... tuttavia dichiarai di comprenderlo e non fu necessaria la presenza dell'interprete
4) un ultima cosa, la mia fidanzata pensava di cambiare cognome, ma ho letto che in articoli del 2007 che in Italia e' valido solo quello di nascita, e' ancora vero? o puo' tranquillamente prendere il mio?
Mia moglie ha assunto col matrimonio il mio cognome e non abbiamo avuto nessun problema a registrarlo in Italia. Tieni presente che lei era già all'epoca residente in Italia, quindi con documenti registrati col suo cognome di nascita; cionondimeno abbiamo cambiato tutte le registrazioni anagrafiche, codice fiscale compreso.
Dunque non credo che per voi possano esserci problemi

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 327
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: Sposarsi in Polonia

#94 Messaggio da alekosds » lunedì 3 agosto 2015, 5:40

x Marco Graz

Per quanto riguarda i tempi non ti so rispondere.

Il traduttore, a mio avviso, e necessario per non fare la figura del peracottaro ;)
Noi abbiamo avuto qualche problema ma perche' il traduttore giurato, qui, era uno solo... a Danzica dovrebbero essere parecchi di piu'.

A rigor di logica, qualora faceste solo il matrimonio religioso o solo quello civile, nessuno vi impedisce di fare l'altra forma quando piu' vi aggrada.

Per quanto riguarda il cognome e' solo una produzione di documenti eccessiva (generalmente all'Ambasciata la sconsigliano), ma si puo' fare.
Io sono contento che mia moglie si sia tenuta il proprio cognome.
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

marcograz
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:13

Re: Sposarsi in Polonia

#95 Messaggio da marcograz » lunedì 3 agosto 2015, 10:19

Grazie a tutti delle risposte, domani mattina vado in comune, spero vada tutto bene :)

marcograz
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:13

Re: Sposarsi in Polonia

#96 Messaggio da marcograz » martedì 4 agosto 2015, 22:39

Andato e tutto fatto, almeno per me il traduttore non serviva, la signora e' stata molto gentile.

Ha dubitato un attimo vedendo il certificato di nascita in formato multilingue (quella polacca non c'e') ma poi si e' convinta e l'ha preso.

Il limite non esiste, semplicemente serve un po' di anticipo per portare poi i documenti in parrocchia. Ecco un dubbio che mi sta venendo e' se posso avere il testimone che non parla polacco, l'ufficio ha detto di chiedere al prete..

marcograz
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:13

Re: Sposarsi in Polonia

#97 Messaggio da marcograz » mercoledì 5 agosto 2015, 10:37

samuele192 ha scritto:Il testimone che non parla polacco non è stato un problema al mio matrimonio.
Ottimo a sapersi!

santo24
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 26 gennaio 2016, 18:04

Re: Sposarsi in Polonia

#98 Messaggio da santo24 » martedì 26 gennaio 2016, 18:20

Salve a tutti,
volevo chiedervi informazioni per quanto riguarda il matrimonio in Polonia.
Stiamo iniziando a sbrigare le pratiche, mi sono informato alla ambasciata a Varsavia per i documenti, mi hanno scritto cosa serviva:
fotocopia del mio documento, atto di nascita formato plurilingue e certificato cumulativo.
Gli ho mandato tramite e-mail in allegato e mi hanno risposto La documentazione è completa. Il nulla osta è rilasciato a vista, allo sportello aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00. Il costo del rilascio ammonta a 91 zloty ( si prega di portare l’importo preciso).
cosa vuol dire nel sito c'è scritto che si puo delegare qualcuno.
Credo che dovrei fare: spedire i documenti originali alla mia ragazza con un foglio in cui delego lei per ricevere il nulla osta e lei se si presenta alla ambasciata di Varsavia dovrebbero dare il documento in giornata.
Voi che gia ci siete passati. sapete dirmi adesso come devo continuare visto che a giugno mi sposo

sognatore
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 8
Iscritto il: giovedì 17 dicembre 2015, 9:20

Re: Sposarsi in Polonia

#99 Messaggio da sognatore » mercoledì 27 gennaio 2016, 9:52

Salve ragazzi io e la mia fidanzata viviamo a roma insieme da 6 anni e abbiamo deciso di sposarci in Polonia avendo più difficoltà tutta la sua grande famiglia a venire a Roma abbiamo già prenotato chiesa e ristorante in Polonia per il 20 agosto ed ora dobbiamo iniziare tutta la documentazione che penso sia più difficile per me che sono italiano.Qualcuno sa prendermi per mano e dirmi come procedere perchè tra chiesa e comune a roma pubblicazioni ecc non ci sto capendo nulla.Quale sono i primi passi? Grazie a tutti anticipatamente aiutatemi :( Scusate se magari avete già dato tutte queste informazioni ma non vorrei che sia cambiato qualche cosa ed allora mi sono ripetuto nelle domande di aiuto grazie ancora

sognatore
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 8
Iscritto il: giovedì 17 dicembre 2015, 9:20

Re: Sposarsi in Polonia

#100 Messaggio da sognatore » mercoledì 27 gennaio 2016, 10:21

Salve ragazzi dimenticavo di dirvi che vogliamo fare il matrimonio concordatario e che la mia fidanzata ha trovato un sito per fare i miei certificati online a pagamento ma sono validi?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite