Dichiarazione redditi - AIRE e confusioni varie

Rispondi
Messaggio
Autore
Kaiser
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2017, 12:18

Dichiarazione redditi - AIRE e confusioni varie

#1 Messaggio da Kaiser » lunedì 27 novembre 2017, 23:16

Ciao ragazzi, come me, molti di voi si saranno trasferiti in Polonia per lavoro. Ora, ogni tanto con i miei amici spunta questa questione a cui non sappiamo dare una risposta. Io, ad esempio, prima di venire in Polonia (Settembre 2014), vivevo con i miei genitori, senza lavorare, a carico di mio padre. Adesso vivo, lavoro e pago le tasse in Pol da 3 anni. La domanda è: è necessario fare qualcosa ai fini di dichiarazioni di residenza, tasse o altro in Italia da parte mia o mio padre? L'iscrizione all'AIRE centra qualcosa in questo senso? Esiste la concreta possibilità che un giorno venga a bussare equitalia e richiedere (tasse?) non pagate in Italia?

Avatar utente
WlocH
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 477
Iscritto il: giovedì 29 gennaio 2009, 20:02

Re: Dichiarazione redditi - AIRE e confusioni varie

#2 Messaggio da WlocH » martedì 28 novembre 2017, 8:39

Se sei iscritto all’AIRE perdi automaticamente la residenza in Italia, l’assicurazione sanitaria pubblica e infine non sei + soggetto al regime fiscale italiano.
Se non sei iscritto all’AIRE risulti ufficialmente, per lo stato Italiano, ancora residente in Italia e quindi rimani soggetto all’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi.
Per rispondere alla tua ultima domanda, sì, esiste la concreta possibilità.
I'm just living the dream! :-P

Kaiser
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2017, 12:18

Re: Dichiarazione redditi - AIRE e confusioni varie

#3 Messaggio da Kaiser » martedì 28 novembre 2017, 13:09

ok, ma non avendo mai lavorato in Italia ed essendo sempre stato a carico di mio padre, che dichiarazione dei redditi dovrei presentare in Italia? Non la facevo prima, non capisco perchè dovrei farla adesso.. piu' che altro dovrebbe essere mio padre a "dichiarare" che non sono piu' a carico suo forse?

Avatar utente
WlocH
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 477
Iscritto il: giovedì 29 gennaio 2009, 20:02

Re: Dichiarazione redditi - AIRE e confusioni varie

#4 Messaggio da WlocH » mercoledì 29 novembre 2017, 6:50

Sì ma lo capisci anche da solo che dal momento che non risulterai + a carico di tuo papà, dovrai presentare la dichiarazione dei redditi ogni anno.
I'm just living the dream! :-P

blaskovic
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 6
Iscritto il: sabato 10 giugno 2017, 16:43

Re: Dichiarazione redditi - AIRE e confusioni varie

#5 Messaggio da blaskovic » martedì 12 dicembre 2017, 10:22

Riprendo questa discussione in quanto avrei bisogno di delucidazioni in merito alla dichiarazione dei redditi. Fino a 4 mesi fa ero a carico di mio padre, poi ho deciso di partire per la Polonia ed ho lavorato per 3 mesi presso una compagnia del posto. Adesso per problemi di salute dovrei ritornare in Italia e volevo chiedervi se questi 3 mesi devono essere dichiarati nella dichiarazione dei redditi di mio padre o altro. Scusate ma non sono molto ferrato in materia. Grazie mille

Avatar utente
WlocH
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 477
Iscritto il: giovedì 29 gennaio 2009, 20:02

Re: Dichiarazione redditi - AIRE e confusioni varie

#6 Messaggio da WlocH » martedì 12 dicembre 2017, 15:52

Meglio che tu chieda delucidazioni ad un commercialista o tuo padre per te...
Comunque secondo me questi 3 mesi dovrebbero essere dichiarati nella tua dichiarazione dei redditi in Italia.
I'm just living the dream! :-P

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite