1 Settembre 1939 e risarcimento danni di guerra.

Rispondi

La Polonia ha diritto ad un risarcimento per i danni causati dai tedeschi durante la 2 GM ?

Si
2
40%
No
2
40%
Non so.
1
20%
 
Voti totali: 5

Messaggio
Autore
Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1218
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: 1 Settembre 1939 e risarcimento danni di guerra.

#1 Messaggio da Greenhouse » mercoledì 6 settembre 2017, 15:56

Rispondo io:

- perchè sono passati più di 70 anni, bisogna fare pace con il passato. Lo stesso devono fare i tedeschi non rivendicando le terre adesso in territorio polacco
- perchè è la solita arma di distrazione di massa usata per distogliere l'attenzione dai veri problemi che affliggono i polacchi e dalle manifeste incapacità dei vari governi (sia questo che passati)
- perchè la Germania, volente o nolente, è uno dei principali partner commerciali della Polonia, se non il più importante. Le aziende tedesche sono un traino per l'economia polacca. La Polonia al momento non può fare a meno delle aziende straniere.
- perchè in un periodo di tensioni internazionali, non è il caso e non è il momento di gettare ulteriore benzina sul fuoco.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Avatar utente
alekosds
Biało-czerwony
Biało-czerwony
Messaggi: 327
Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 13:57

Re: 1 Settembre 1939 e risarcimento danni di guerra.

#2 Messaggio da alekosds » mercoledì 6 settembre 2017, 16:12

rispondo anch'io visto che ho votato no.
Concordo con tutti i punti di GH e aggiungo:
- Qualsiasi risarcimento ridurrebbe il fatto storico (e la gente ammazzata) ad una mera cifra.
- il riconoscimento storico di una colpa, da parte di uno stato, e' il migliore risarcimento che ci si possa aspettare (vedi Katiń)
"Se la gente dovesse scegliere tra la libertà e i sandwiches, sceglierebbe i sandwiches” John Boyd Orr

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 593
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: 1 Settembre 1939 e risarcimento danni di guerra.

#3 Messaggio da GioJos » giovedì 7 settembre 2017, 18:04

Io ho votato "non so". Non perché non sappia cosa esprimere ma perché la mia idea in proposito non è contemplata nelle opzioni.
Credo infatti che la Polonia abbia moralmente diritto al risarcimento ( a differenza dell'Italia, che aveva iniziato la guerra come alleata dei crukki); dubito però che vi siano i presupposti giuridici per ottenerlo.
E quoto comunque il punto 2 di GH

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1218
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: 1 Settembre 1939 e risarcimento danni di guerra.

#4 Messaggio da Greenhouse » giovedì 7 settembre 2017, 19:01

Samuele, io non credo che i nipoti debbano pagare per gli errori dei propri nonni.
Credo che in ogni famiglia italiana ci siano stati soldati fascisti o partigiani, dobbiamo essere responsabili delle loro azioni?
Io credo di no, non dobbiamo ripetere i loro errori e ricordare quanto successo, non fomentare gli stessi odi di 70 anni fa.
Il mondo è cambiato, i rapporti sono cambiati, Germania e Polonia sono entrambi in una UE con tantissimi difetti ma ha il grosso pregio di aver abbattuto i confini.
Noi come emigrati in Polonia ma sempre all'interno della UE ne siamo testimonianza.
Agli screzi passati deve subentrare la responsabilità.
Ci sono poteri forti che spingono alle attuali tensioni internazionali, vedi immigrati, guerra in Siria e crisi in Corea del Nord, creare tensioni con i vicini è inutile e deleterio.
Un governo responsabile deve si pretendere rispetto, ma non può essere fomentatore di odi.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 593
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: 1 Settembre 1939 e risarcimento danni di guerra.

#5 Messaggio da GioJos » sabato 23 settembre 2017, 18:34

Segnalo questo articolo in tema del Corriere (non perché io sia particolarmente d'accordo, o in disaccordo, con quanto si afferma ma solo perché è in tema alla discussione)

http://www.corriere.it/opinioni/17_sett ... 2826.shtml

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti