Il miracolo polacco

Messaggio
Autore
samuele192
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1153
Iscritto il: domenica 13 maggio 2007, 21:21

Re: Il miracolo polacco

#31 Messaggio da samuele192 » martedì 31 ottobre 2017, 19:04

http://tvn24bis.pl/z-kraju,74/budzet-pa ... 86068.html

PS: Fonte non amica del governo.

Il miracolo di questi due anni, come ha detto la premier Szydlo ''bastava non rubare''
Veneziani gran signori,Padovani gran dotori,Vicentini magna gati,Veronesi tuti mati,Trevisani pan e tripe,Rovigoti baco e pipe,i Cremaschi fa cojoni,i Bressan tajacantoni,ghe n’è anca de pì tristi:Bergamaschi brusa cristi.

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 574
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: Il miracolo polacco

#32 Messaggio da GioJos » mercoledì 1 novembre 2017, 17:33

Ecco, appunto: non rubate i meriti altrui.
L'articolo specifica bene che il conteggio parte da dopo il 2007: guarda caso, proprio l'anno dopo, il 2008, si è verificata la più grande crisi dal '29 in poi.
I meriti vostri sono questi:
http://www.italiaoggi.it/news/dettaglio ... %20a%20BBB+
Altro che chiacchiere

samuele192
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1153
Iscritto il: domenica 13 maggio 2007, 21:21

Re: Il miracolo polacco

#33 Messaggio da samuele192 » venerdì 3 novembre 2017, 18:25

Prima di tutto: S&P ha abbassato il rating della Polonia per motivi politici (a causa della vittoria di PiS) a Gennaio 2016, pochi mesi dopo la vittoria delle elezioni da parte della Destra Unita.
Le altre agenzie di rating da quando e' cambiato il governo non si sono mosse.

https://www.youtube.com/watch?v=xIGQZP0lkN0

Ti consiglio di ascoltare il Ministro dell'Economia Morawieczki che massacra gli 8 anni di governo PO-PSL.

Questi sono alcuni dati,non chiacchiere:
0- Nonostante l'aumento dell'IVA (VAT) da 22 a 23 % da parte del governo liberale dal 1 Gennaio 2011 e nonostante negli otto anni di governo PO-PSL il PIL e' aumentato, gli introiti dell'IVA (VAT) non hanno avuto lo stesso aumento
del PIL,la quota di introiti dell'IVA e' rimasta ferma.
Il tuo governo, te lo sei dimenticato forse,aveva aumentato l'IVA.
Solo nel 2017 con il governo degli antidemocratici di PiS la quota di introiti di VAT aumentera' di ben 25 miliardi di zloty.
1- Nell'ultimo anno 2/3 dei nuovi posti di lavoro nell'industria dell'intera UE sono polacchi.
2- PiS ha aumentato la spesa sociale portandola da 17 miliardi annui medi negli anni di governo PO-PSL a 75 miliardi/anno, e nonostante questo non aumentera' il deficit (in percentuale sul PIL)
3- Grazie ai controlli che sono aumentati sui tir si e' passati da una media 657 a 132 tir giornalieri che trasportano carburanti dall'estero. Questo perche' nel periodo di governo PO-PSL i tir andavano in giro perche' truffavano l'iva (karuzele vatowskie)
4- Nel periodo di governo PO-PSL gli introiti di CIT sono rimasti fermi (non sono aumentati), questo anno invece aumenteranno del 12-13% (aumento del Pil per questo anno e' del 4% circa)
Questi sono dati miracolosi, oppure prima c'erano o degli incapaci o dei ladri.Scegli tu.....

PS: Ho un articolo pubblicato sul settimanale wSieci, scritto da Stanislaw Janecki che calcola che la Polonia grazie al governo 2008-2015 ha perso ben 300 miliardi di zloty tra VAT, CIT, carburanti, privatizzazioni,e costruzione di strade ed autostrade.In particolare:
- 180 miliardi VAT (meno introiti)
- 70 miliardi di CIT (meno introiti)
- 30 milardi carburanti
- 10 miliardi privatizzazioni
- 10 miliardi nella costruzione di strade ed autostrade.
Veneziani gran signori,Padovani gran dotori,Vicentini magna gati,Veronesi tuti mati,Trevisani pan e tripe,Rovigoti baco e pipe,i Cremaschi fa cojoni,i Bressan tajacantoni,ghe n’è anca de pì tristi:Bergamaschi brusa cristi.

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 574
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: Il miracolo polacco

#34 Messaggio da GioJos » sabato 4 novembre 2017, 17:42

samuele192 ha scritto:
venerdì 3 novembre 2017, 18:25
Prima di tutto: S&P ha abbassato il rating della Polonia per motivi politici (a causa della vittoria di PiS) a Gennaio 2016, pochi mesi dopo la vittoria delle elezioni da parte della Destra Unita.
Appunto. Così non c'è dubbio alcuno sulle responsabilità di tale declassamento (a proposito, la stessa agenzia ha di recente promosso l'Italia...)
Ti consiglio di ascoltare il Ministro dell'Economia Morawieczki che massacra gli 8 anni di governo PO-PSL.
Eheheh, ti piace vincere facile, eh? :asdevil:
Sarebbe come ascoltare Tremonti che parla dei governi di Csx o Visco che valuta l'operato di quelli dell'armata brancaleonesca del Cdx
Comunque, le chiacchiere stanno a zero. Il thread dove stiamo scrivendo adesso si richiama al "miracolo polacco". Guarda di quand'è, poi tira le conclusioni.

...i vostri miracoli sono quelli di S&P

samuele192
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1153
Iscritto il: domenica 13 maggio 2007, 21:21

Re: Il miracolo polacco

#35 Messaggio da samuele192 » sabato 4 novembre 2017, 20:37

Ti ricordo solo che il Ministro dell'Economia di PO nel 2105 ha detto che i soldi per 500+ non ci sono e non ci saranno (la sua frase passa spesso in TVP)

Visto che sei liberale ascoltati il tuo rappresentante in Polonia Petru che dice lo stesso.

https://www.youtube.com/watch?v=MZEPo2ywI0I

I soldi per 500+ invece ci sono e ci saranno.

I Ministri dell'Economia in carica si ascoltano, soprattutto se riferiscono dati,non opinioni.
Veneziani gran signori,Padovani gran dotori,Vicentini magna gati,Veronesi tuti mati,Trevisani pan e tripe,Rovigoti baco e pipe,i Cremaschi fa cojoni,i Bressan tajacantoni,ghe n’è anca de pì tristi:Bergamaschi brusa cristi.

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1199
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Il miracolo polacco

#36 Messaggio da Greenhouse » domenica 5 novembre 2017, 8:12

samuele192 ha scritto:
sabato 4 novembre 2017, 20:37
I soldi per 500+ invece ci sono e ci saranno.
I soldi per il 500+ in un paese a sovranità monetaria come la Polonia, ci sono e ci saranno, aggiungo.
Il PiS è stato lungimirante con quest'azione mettendo in cassaforte il proprio elettorato, l'opposizione non ha ancora capito che non può mettere in discussione questi soldi ma solo rivederne le modalità.
Se l'opposizione fosse all'altezza, avrebbe proposto di vincolare questi soldi a certe condizioni, tipo un periodo di disoccupazione non superiore a n mesi.
In questa maniera avrebbe attaccato l'anello debole di questa legge, cioè di lasciare i nullafacenti a casa, fomentando una crisi di manovalanza senza precedenti causata dall'irresponsabilità di questo governo.

Tornando al discorso del topic, ricordo sempre che il miracolo polacco esiste grazie ad investimenti esteri, l'industria polacca è ancora lontana anni luce dagli standard europei, nulla di confrontabile all'efficienza dell'industria italiana.
La cosa positiva dei governi precedenti è stata di aver attratto investimenti esteri con agevolazioni fiscali creando occupazione e benessere.
La cosa negativa è che hanno trascurato la crescita delle industrie polacche, non hanno creato strutture moderne e con management all'altezza, concentrandosi sull'offerta di manovalanza a basso costo per le industrie estere unito a bassi costi energetici.
Insomma, il paese si è rinnovato ma si è persa la grossa occasione di creare autosufficienza, semplicemente tutto doveva essere low-cost.
Conosco molto bene la realtà industriale polacca, le aziende veramente trainanti sono poche al cospetto dei contesti stranieri presenti in Polonia, ce ne sono molte altre rimaste al periodo socialista e in condizioni aberranti, esperienza diretta.
Se i vari investitori tedeschi, americani, italiani, giapponesi, scandinavi ecc.... decidessero di fare i bagagli per altri lidi, addio miracolo polacco.

Il governo attuale non solo non ha meriti, ma ha creato notevoli difficoltà con il 500+ di cui sopra, portando le aziende a puntare sugli ucraini, ovvero personale ancora a costo più basso, meno preparato, non disposto a rimanere a lungo in Polonia e con una barriera linguistica, che sono arrivati in massa a ricoprire i posti dei polacchi che sono emigrati all'estero o che stanno a casa a sollazzarsi facendo figli.
Inoltre, sta spingendo gli investitori esteri a stare lontano dalla Polonia con politiche suicide e conservatrici, su tutte nel settore energetico, allontanando gli investimenti sulle rinnovabili e fomentando miniere obsolete e centrali a carbone che gli altri paesi stanno dismettendo (cosa che, del resto, ha fatto anche precedente il governo Tusk).
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 574
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: Il miracolo polacco

#37 Messaggio da GioJos » domenica 5 novembre 2017, 17:46

samuele192 ha scritto:
sabato 4 novembre 2017, 20:37
Ti ricordo solo che il Ministro dell'Economia di PO nel 2105 ha detto che i soldi per 500+ non ci sono e non ci saranno (la sua frase passa spesso in TVP)

Visto che sei liberale ascoltati il tuo rappresentante in Polonia Petru che dice lo stesso.

https://www.youtube.com/watch?v=MZEPo2ywI0I

I soldi per 500+ invece ci sono e ci saranno.

I Ministri dell'Economia in carica si ascoltano, soprattutto se riferiscono dati,non opinioni.
I ministri in carica tirano acqua al loro mulino. E' così da sempre. Non farmi scoprire l'acqua calda.
I soldi del 500+ ci saranno perchè si è creata una spirale populista da cui sarà terribilmente difficile uscirne. E i danni, nel tempo, saranno notevoli. E non solo economici.
Noi in Italia l'abbiamo sperimentato nell'epoca del cosiddetto consociativismo degli anni '70 - '80. E il prezzo lo stiamo pagando ancora oggi.
sarà lo stesso per la Polonia
Greenhouse ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 8:12
Tornando al discorso del topic, ricordo sempre che il miracolo polacco esiste grazie ad investimenti esteri, l'industria polacca è ancora lontana anni luce dagli standard europei, nulla di confrontabile all'efficienza dell'industria italiana.
La cosa positiva dei governi precedenti è stata di aver attratto investimenti esteri con agevolazioni fiscali creando occupazione e benessere.
Non solo.
Ha anche creato condizioni ideali per gli investimenti e un ecosistema fatto a misura per le imprese. Il tutto con opere di liberalizzazione, semplificazione e riduzione al minimo di divieti e intromissioni della P.A. nell'economia.

GioJos
Italo-Polacco ad honorem
Italo-Polacco ad honorem
Messaggi: 574
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:30

Re: Il miracolo polacco

#38 Messaggio da GioJos » mercoledì 8 novembre 2017, 17:46

A proposito di miracoli: oggi ho rinnovato l'assicurazione dell'auto polacca (l'ha fatto mia suocera, in realtà: noi siamo in Italia) e, sopresa delle sorprese, abbiamo trovato un bell'aumento di un 25% secco. Il tutto senza nessun incidente. E a quanto pare la situazione è diffusa, non un caso isolato. Pare che le Compagnie abbiano fatto cartello e, in barba alla concorrenza,abbiano alzato tutte insieme le tariffe.
Intanto la podatek nieruchomości nel mio Comune continua a crescere e la raccolta rifiuti va di male in peggio.
...i miracoli dello s-Governo in carica

samuele192
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1153
Iscritto il: domenica 13 maggio 2007, 21:21

Re: Il miracolo polacco

#39 Messaggio da samuele192 » mercoledì 8 novembre 2017, 18:13

Il prezzo dell'assicurazioni delle auto in Polonia lo fa PZU e le altre assicurazioni si adeguano (sentito per radio da politico dell'opposizione di PSL)
Con i tuoi soldi (e di altri) PZU si e' comprato una parte di PEKAO (Unicredit) che e' tornato in maggioranza polacca.
Bastava che anni fa (con le privattizzazioni) non la vendessero e non ci sarebbe stato bisogno di ricomprarla.

Quando e' aumentato il costo dell'assicurazione auto in Italia era colpa del governo ?

Nel mio comune la podatek nieruchomości non e' aumentata.
Il tuo comune da chi e' governato ? L'anno prossimo ci sono le elezioni amministrative: hanno la possibilita' di cambiare.
Veneziani gran signori,Padovani gran dotori,Vicentini magna gati,Veronesi tuti mati,Trevisani pan e tripe,Rovigoti baco e pipe,i Cremaschi fa cojoni,i Bressan tajacantoni,ghe n’è anca de pì tristi:Bergamaschi brusa cristi.

samuele192
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1153
Iscritto il: domenica 13 maggio 2007, 21:21

Re: Il miracolo polacco

#40 Messaggio da samuele192 » giovedì 9 novembre 2017, 14:13

Aggiungo questo:

https://it.sputniknews.com/mondo/201710 ... -miliardi/

Per essere uno sgoverno (come dice GioJos) non e' male !
Veneziani gran signori,Padovani gran dotori,Vicentini magna gati,Veronesi tuti mati,Trevisani pan e tripe,Rovigoti baco e pipe,i Cremaschi fa cojoni,i Bressan tajacantoni,ghe n’è anca de pì tristi:Bergamaschi brusa cristi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite