Pericolo di perdita della democrazia in Polonia!

Messaggio
Autore
Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1218
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Pericolo di perdita della democrazia in Polonia!

#151 Messaggio da Greenhouse » martedì 2 gennaio 2018, 15:34

Eccomi di ritorno dopo un viaggio in Italia privo di connessione e con un'influenza che mi ha messo pesantemente KO.
Innanzi tutto, auguro un buon anno agli amici forumisti, con tanta salute e tante soddisfazioni.
Allora, come promesso, seppur a scoppio ritardato, distruggo per l'ennesima volta i proseliti dell'amico samuele.
Fatto questo, però dedicherò meno tempo ai dibattiti sull'attualità, in quanto, come già detto in precedenza, intendo dedicare il mio tempo ai viaggi e alla natura in Polonia, la finalità del sito è sempre più rivolta ad essa.
samuele192 ha scritto: @Greenhouse:
Direi che sei poco informato, oppure ti informi male.
Posso chiederti quali sono le tue fonti di informazione. Solo GW ?
Quale e' il tuo modello in Polonia,se ne hai uno ? Ascolterai qualcuno ?
Dirigendo un'azienda e avendo a che fare, tutti i giorni, con operai e imprenditori polacchi da tutto il paese, credo di avere delle buone fonti.
GW lo leggo tutti i giorni come WP, onet, wprost, DZ ecc....direi che il funzionamento dei quotidiani polacchi è alla stregua di quelli italiani.
Riguardo il mio modello, ne ho già parlato tanto nei post precedenti, non sto a ripetermi.
samuele192 ha scritto: 1- Sono favorevole alla riforma della giustizia: quando sento gente che ha combattuto in Solidarność, e' stata in prigione e appoggia la riforma.
Quando i comunisti e i traditori (per me:Walesa,Adam Michnik, Wojciech Jaruzelski e' morto ma e' un traditore,ecc) la combattono significa che la riforma e' giusta.
Gli ex-comunisti non sono mai stati condannati, gli ex-giudici comunisti sono ancora al loro posto e fanno anche politica (anche contro la Costituzione che dicono di difendere!).A te va bene ?
A te la giustizia va bene come e' adesso, con i giudici che non sono vogliono mandare a casa gli incapaci e i guidici disononesti ?
Sei rimasto alla legge di Luglio, Ziobro non sceglie nessun giudice. I giudici vengono sorteggiati nella legge firmata a Luglio da Duda.
Ok quindi la chiave è questa, togliere i "comunisti" per metterci i compari dell'attuale governo.
Mi sembra la fine di tutte le romantiche rivoluzioni (tipo Cuba e Vietnam), sradicare il vecchio totalitarismo per instaurarci il nuovo, sarebbe questa la dobra zmiana?
Il potere legislativo, di fatto va sotto il potere politico, poi possiamo discutere della rava e della fava quanto vogliamo.
samuele192 ha scritto: 2- Dove e' che esaltano l'ultranazionalismo ? Lo sai che i nazionalisti criticano molto PiS ? Lo sai che esponenti di PiS vogliono degalizzare ONR (questo forse e' un modo per esaltarlo) ?
Devo davvero commentare le tue affermazioni? O forse viviamo in due paesi diversi?
samuele192 ha scritto: 3- Dici di non usare slogan ? Suora adesso prete. Complimenti.
samuele192 ha scritto: Dove e' il problema che Morawieczki vuole "recristianizzare" l'Europa ?
Se non fossi cattolico comunque preferirei un Europa cristiana rispetto ad un Europa islamica.
I complimenti dovresti farli al nuovo premier, è lui che ha parlato della "recristianizzazione" dell'Europa.
Io trovo queste affermazioni non da premier di un paese occidentale.
Fino a prova contraria, la Polonia è un paese laico, di conseguenza, lui non ha niente da "recristianizzare", non è il papa.
Supponiamo che il sottoscritto, restio a qualsiasi forma di religione, non voglia essere recristinanizzato, che mi succede?
samuele192 ha scritto: 4- La differenza fondamantale tra prima e da due anni e' che adesso c'e' veramente un governo indipendente che non compra elicotteri che non volano per avere il seggio alla presidenza europea.
Un governo che pensa alle persone normali.
Siiii, e soprattutto, chiù pilu pi tutti!!
Innanzi tutto, il bando per gli elicotteri non l'ha aperto Macierewicz?
Non che abbia seguito un granchè la vicenda, però mi sembra logico non comprare elicotteri che non volano.
Riguardo le persone "normali", qual è il tuo concetto di persona "normale"? Lo sai che gay, lesbiche, gender nonchè appartenenti a differenti razze e religioni sono persone normali?
Lo sai che le donne favorevoli all'aborto nonchè le persone dello stesso stesso che vogliono unirsi civilmente sono persone normali?
samuele192 ha scritto: 5- La normalita' e' che torni la corruzione dei tempi di PO-PSL. Io spero non torni.
Lo sai che CBA (da due anni non e' sotto il controllo di Tusk) ha fermato il figlio di un senatore di PiS per corruzione e il senatore ha rinunciato all'immunita'.
CBA non e' sotto il controllo del governo come ai tempi del precedente governo (Amber Gold) _
E allora? Non siamo in Italia.
La normalità è uno Stato sovrano che faccia l'interesse dei cittadini, TUTTI.
samuele192 ha scritto: 6- Come il paese puo' tornare alla ''tua normalita''' con un'opposizione inesistente ?
Come in Italia, si dovrebbe scegliere il solito "male minore", ovvero votare turandosi il naso.
Non è un granchè come prospettiva.
samuele192 ha scritto: 7- Torniamo alla normalita' della commissione Miller su Smolensk
Si, facciamogli fare tutte le commissioni che vogliono, dopotutto prima si chiude il discorso, meglio è per tutti.
samuele192 ha scritto: 8- Mi arrampico sugli specchi....
Io parlo di fatti, tu slogan.
I cattolici praticanti in Polonia dicono sono il 30%, Pis ha secondo i sondaggi di FAKT il 50% adesso...
Io ancora vedo arrampicate sugli specchi.
Ricordati sempre una cosa, le elezioni non sono mai specchio della volontà del paese, mai.
PiS alle ultime elezioni ha preso 5.7 mln di voti su 15 mln di votanti, i polacchi sono 38 mln.
Significa che il primo partito è e resta il non voto, per cui, scordati maggioranze bulgare inesistenti.
Poi non capisco cosa vuoi dire con le tue %.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1218
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Pericolo di perdita della democrazia in Polonia!

#152 Messaggio da Greenhouse » venerdì 19 gennaio 2018, 12:55

Come ti permetti a dire che le donne favolevoli all'aborto sono stupide? L'intelligente saresti tu?
O ti scusi immediatamente e ritiri quanto hai scritto o verrai bannato.
Sarò poi io, di mia iniziativa, a eliminare tutti i tuoi messaggi.
C'è un limite a tutto, posso sopportare anche i tuoi vaneggiamenti fondamentalisti, purchè non violenti, ma le offese te le tieni per te.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Nimic
Esordiente - Debiutant
Esordiente - Debiutant
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 25 settembre 2015, 9:06

Re: Pericolo di perdita della democrazia in Polonia!

#153 Messaggio da Nimic » venerdì 19 gennaio 2018, 22:42

Ecco i difensori della democrazia polacca che non riescono a garantire il diritto ad opinioni diverse neanche in un piccolo forum.
Loro però sono autorizzati ad offendere ('vaneggiamenti fondamentalisti') chi si discosta dal loro pensiero unico politicamente ultra corretto, l'unico ammissibile. Non stupisce che qua dentro si rimpianga inconsolabilmente il PO, lo stile è lo stesso.
Non basta che ci sia solo una persona che porta avanti un un punto di vista alternativo e così facendo rende le discussioni del forum interessanti, bisogna eliminare anche quella, col pretesto delle offese. Capirei si fosse rivolto a una persona specifica. Mi sembra piuttosto che sia finita la pazienza nei confronti della opinioni diverse dalle proprie.
Samuele farà quello che ritiene opportuno, io se fossi al suo posto, altro che scuse...Essere trattato così quando sei uno dei membri più anziani nonché uno dei più attivi, e poi eliminato con un pretesto...

Tristezza vedere questo forum, a cui sono affezionato perché lo leggo praticamente dalla sua apertura e mi ricorda i tempi belli dei primi viaggi in Polonia, ridotto come un tribunale sovietico.

Avatar utente
Greenhouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1218
Iscritto il: giovedì 19 aprile 2007, 22:18

Re: Pericolo di perdita della democrazia in Polonia!

#154 Messaggio da Greenhouse » sabato 20 gennaio 2018, 11:59

Samuele è stato bannato e i suoi messaggi sono stati eliminati (tanto me lo avrebbe chiesto lui).
Mi è dispiaciuto molto farlo, ma ci sono limiti che non vanno prevaricati.
Su questo forum si parla e si discute, anche in maniera accesa, ma esiste un regolamento e non posso tollerare offese di questo tipo verso MILIONI di donne che NON sono affatto stupide.
@Nimic, forse non hai seguito bene il forum o fai finta di non capire, se non ci fosse libertà di pensiero, nè tu nè altri sareste qui a scrivere, invece le discussioni sono durate per mesi interi e io ho partecipato attivamente.
Ricordo, inoltre, che questo spazio è offerto da me, a mie spese e dopo parecchio tempo per creare uno spazio culturale, pretendo rispetto per il mio lavoro e per il mio modo di gestire il sito.
Quando mi è capitato di esagerare (e mi è capitato), mi sono scusato, ho la cultura per farlo.
Per cui, se tu e chi la pensa come te vuole partecipare alle discussioni, bene, ma sempre nei limiti del regolamento.
Se tu poi lo ritieni un tribunale sovietico o un feudo del PO, libero di pensarlo e libero di non partecipare, il mio modo di moderare può piacere o non piacere, tuttavia è anche grazie al mio modo di moderare se dopo 11 anni il forum è ancora attivo.
Dato che il dibattito ormai si è perso e la dialettica ha prevaricato ogni limite, chiudo il topic.
Immagine
Se sei nuovo/a, leggi prima il regolamento e la netiquette.

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti