facebook
twitter
linkedin

Montagne in Polonia

Barania Góra, sorgente della Vistola

Barania Góra  Barania Góra

E' la seconda montagna, in termini di altezza, con i suoi 1220 m, della catena montuosa dei Beschidi Slesiani. Si trova in una zona compresa fra le località di Wisła, Istebna e Węgierska Górka, a pochi chilometri sia dal confine ceco che da quello slovacco.
Nei dintorni, si trova la sorgente della Vistola, il fiume più lungo della Polonia che da lì attraversa tutto lo Stato fino a sfociare sul Mar Baltico.
La zona è una piacevole meta per escursionisti con vari percorsi che raggiungono la cima, dove si trova una torretta panoramica da dove si può ammirare buona parte della catena montuosa.
Uno dei percorsi più interessanti è quello per la pista blu. Sin dal parcheggio, dove si trova la caserma dei Vigili del Fuoco "Wisła Czarne", il sentiero è adiacente alla Vistola bianca (Biała Wisełka), con un lungo tratto asfaltato in leggera salita. Si attraverseranno le "Rocce a fungo" (Skały Grzybowe), ovvero un affioramento del Flysch dei Carpazi per poi proseguire ancora per un lungo tratto di strada asfaltata con pendenze adatte a chiunque abbia voglia di una passeggiata a contatto con la natura.
Da lì il percorso procede, a destra, con una salita un po' più impegnativa, accanto la Kaskada Rodła, un insieme di Cascate con un'altezza di una decina di metri. Il percorso arriva in cima e consente di scendere dalla parte opposta verso il rifugio PTTK Przysłop, ovvero un hotel a tre piani con vista sulla parte meridionale dei Beschidi.
Altro percorso simile a livello paesaggistico è quello sulla pista nera, accanto alla Vistola Nera (Czarna Wisełka). Così come quello sulla pista blu, è interamente asfaltato, con pendenze blande e sempre adiacente al fiume. Dopo un lungo tratto, la pista nera termina incrociando quella rossa. Dopo un breve tratto ancora asfaltato, occorre salire a sinistra attraverso il bosco nell'unico tratto con pendenze più alte, fino a raggiungere il rifugio PTTK Przysłop.
Entrambi i percorsi consigliati sono adeguati per le famiglie in escursione domenicale, diversi sono i gruppi con bambini a seguito. Si consiglia tuttavia delle scarpe da trekking e tutto il necessario per non produrre rifiuti.
Entrambi i percorsi cominciano nei dintorni del Lago Czerniańskie, i parcheggi distano circa 2,5 km. Nelle giornate più lunghe si consiglia di scegliere uno dei due parcheggi, intraprendere uno dei due percorsi e chiudere il cerchio con l'altro percorrendo a piedi o in autobus (in questo caso bisogna valutare attentamente i collegamenti).

 

2019  italia-polonia.eu