Parco Paesaggistico dei Nidi d'Aquila

Il Parco Paesaggistico dei Nidi d'Aquila o Park Krajobrazowy Orlich Gniazd è una delle principali aree protette fra il Voivodato della Slesia e della Piccola Polonia con un'estensione di circa 600 km2.

Un territorio dove natura, storia e ingerenza umana si fondono in un'unica area che si estende fra Cracovia e Częstochowa.

Geologia

Il parco comprende parte dell'Altopiano di Cracovia-Częstochowa, un sistema di rocce carbonatiche giurassiche con quote poco elevate al cui interno si sono create parecchie grotte alcune delle quali visitabili.

La loro formazione è dovuta al carsimo, ovvero un fenomeno di erosione chimica dovuto allo scioglimento dei calcari a opera delle acque.

Le quote basse e la morfologia del territorio hanno reso quest'area di particolare interesse per gli appassionati di arrampicata alla ricerca di bassi affioramenti per le loro esercitazioni.

 

Riserve naturali

Un tempo faceva parte del Gruppo di parchi paesaggistici del Giura o Zespół Jurajskich Parków Krajobrazowych mentre oggi è gestito sia dai rispettivi gruppi del Voivodato della Slesia e della Piccola Polonia.

Nel suo territorio si trovano ben dodici riserve naturali di cui solo due nel voivodato della Piccola Polonia e dieci in quello della Slesia.

Alcune di queste come quella di Ostrężnik, Sokołe Góry e Zielona Góra si trovano nei pressi del Castello di Olsztyn.

 

Castelli

All'interno del Parco Paesaggistico si sviluppa una rete di castelli medievali utilizzati nel medioevo a difesa dei confini del Regno di Polonia definiti Nidi D'Aquila.

Il castello di Ogrodzieniec si annovera fra quelli meglio conservati , uno dei pochi visitabili al suo interno e scenario del film «Vendetta» di Andrzej Wajda.

Anche il castello di Bobolice è visitabile al suo interno grazie a un'opera di ristrutturazione dopo secoli di abbandono mentre lo stesso destino spetta a quello di Mirów, di proprietà della stessa famiglia, che attualmente si sta occupando del suo completo recupero.

Il Castello di Olsztyn è quello più a Nord ed è fra quelli maggiormente visitati per via della vicinanza a Częstochowa. Al momento è visitabile solo una torre da cui godere del panorama dell'altopiano.

 

Sentiero dei Nidi d'Aquila

Qui bisogna fare una distinzione necessaria onde evitare confusione fra i lettori.

L'oggetto dell'articolo è il Parco Paesaggistico dei Nidi d'Aquila, ovvero un'area naturalistica protetta.

Il Sentiero dei nidi d'aquila è un percorso campestre che attraversa sia quest'area che altre come il Parco Nazionale di Ojców e il Parco Paesaggistico delle Valli di Cracovia.

Sicuramente il Sentiero dei nidi d'aquila o Szlak Orlich Gniazd è la principale attrazione del territorio che con i suoi 164 chilometri collega Cracovia con Częstochowa attraverso un percorso segnalato con il colore rosso.

Le sue estremità sono Jasna Góra a Częstochowa e Krowodrza Górka a Cracovia anche se il riferimento da visitare è la Cattedrale di Wawel.

Il percorso può essere affrontato a piedi o in bicicletta. Invito a leggere il mio articolo per ulteriori approfondimenti.

 

newsletter

 

Deserto di Błędów

Deserto di Błędów nel Parco Paesaggistico dei Nidi d'Aquila

 

Definito anche come Sahara polacco, è un'area desertica creatasi in conseguenza delle attività dell'industria pesante dei secoli scorsi.

Si trova nei pressi di Olkusz nell'estremità meridionale del Parco Paesaggistico dei Nidi d'Aquila ed è una delle principali attrazioni turistiche della zona in quanto facilmente accessibile e visitabile in vari periodi dell'anno.

A questo proposito, segnalo il mio articolo con i particolari dell'escursione presso il deserto di Błędów.

 

Istituzione del Parco Nazionale del Giura

Lo Jurajski Park Narodowy è un progetto che da anni avrebbe dovuto portare all'istituzione del ventiquattresimo parco nazionale in Polonia.

Parte del territorio del parco fa oggi parte del Parco Paesaggistico dei Nidi d'Aquila.

Il Parco Nazionale avrebbe compreso un territorio di 3.500 ettari fra Częstochowa e Zawiercie comprendendo il maniero Krasiński a Złoty Potok, la riserva naturale Parkowe e quella Sokołe Góry nei pressi del Castello di Olsztyn.

Tuttavia il progetto è da anni a un punto morto a causa dell'opinione negativa delle autorità locali vincolante per la sua istituzione.

 

Dove si trova il Parco Paesaggistico dei Nidi d'Aquila

Il confine meridionale si trova nei pressi della città di Olkusz non lontana dal Parco Nazionale di Ojców e dai parchi Paesaggistici di Tenczyn e di Dłubnia.

A Nord si estende fino alla parte orientale di Częstochowa.

 

Quando visitare il parco

Data la sua estensione e facilità di raggiungimento degli obiettivi principali, può essere visitata in qualsiasi periodo dell'anno.

 

Ti è piaciuto il mio articolo? Vuoi rimanere aggiornato sulle mie ultime novità? Allora iscriviti alla Newsletter e seguimi sulle mie pagine social Facebook, Instagram e Pinterest.