Lunghe passeggiate fra le foreste che portano a piacevoli laghetti. Zone selvagge rimaste incontaminate. Spazio per la cultura visitando la perla Zamość e conoscendo la filastrocca che ha reso famosa la piccola località di Szczebrzeszyn.

Echo Stawy

 

Echo Stawy e Direzione del parco

Il Parco Nazionale di Roztocze (Roztoczański Park Narodowy) è situato nella parte orientale della Polonia non lontano da Lublino e da ZamośćIl parco è prevalentemente pianeggiante fra foreste, laghi, fiumi e di facile accesso per la maggior parte dei visitatori. Data la facilità di accesso alle varie attrazioni del parco, la visita è assolutamente consigliata per le famiglie con i bambini. La sede principale si trova a Zwierzyniec, dove è possibile visitare la sede del parco e la cosiddetta "Chiesa sull'acqua" su un piccolo isolotto facilmente raggiungibile tramite un ponticello.

Partendo dalla sede direzionale di Zwierzyniec si attraversa il caratteristico portale in legno di ingresso del parco. Lungo il percorso occorre fare attenzione ai vari formicai. Alcuni di essi sono di notevoli dimensioni ed è altamente sconsigliato di avvicinarsi in quanto le formiche attaccano facilmente. Addentrandosi per la foresta si arriva a Echo Stawy, ovvero una serie di laghetti con una piacevole spiaggetta e una piattaforma da cui si può godere del panorama della zona. Da Echo Stawy si può proseguire attraverso il Percorso didattico nella riserva di Bukowa Góra.

Konik Polski

Florianka

Nella parte meridionale del parco si può visitare la caratteristica località di Floriankacon i piccoli edifici in legno e i tetti in paglia utilizzati come abitazioni nei secoli scorsi. Durante il percorso dendrologicoo di Florianka si possono incontrare allevamenti del cavallino polacco o Konin polski, ovvero un pony simile al Tarpan, alto circa 1.30 m, dal carattere mite e amichevole.

 

Florianka

 

Parentesi culinaria - il Raviolo di Biłgoraj

Chi visita la zona può assaggiare il Pieróg Biłgorajski o Raviolo di Biłgoraj ovvero un piatto tradizionale della zona che prende il nome proprio da una delle città vicino al parco. È fatto di grano saraceno, patate, uova, twaróg (una ricotta macompletamente diversa da quella italiana) e panna, cucinato a forno e poi tagliato a fette.

W Szczebrzeszynie chrząszcz brzmi w trzcinie (scioglilingua polacco)

w szczebrzeszynie chrząszcz brzmi w trzcinie - Monumento con lo scarabeo

 

Il nome alquanto impronunciabile ha reso questa piccola località popolare fra tutti i temerari intenti a imparare la lingua polacca. Questo perchè ha dato origine alla filastrocca W Szczebrzeszynie chrząszcz brzmi w trzcinie che tradotto vuol dire "A Szczebrzeszyn uno scarabeo vibra nell'ancia". Una frase che tradotta in italiano non ha molto senso ma che Jan Brzechwa riporta come prima frase nella sua filastrocca "Chrząszcz" appunto scarabeo forse per stroncare sul nascere ogni velleità di un italiano nell'imparare il polacco.
Proprio per questa filastrocca è stato costruito un monumento in legno con uno scarabeo intento a suonare un violino. Il monumento si trova di fronte a un mulino costruito agli inizi dell XX secolo lungo il fiume Wieprz.
Szczebrzeszyn si trova in prossimità del Parco Nazionale di Roztocze e adiacente il Parco Paesaggistico di Szczebrzeszyn (Szczebrzeszyński Park Krajobrazowy). All'interno della sua foresta si può passeggiare su sentieri infossati (Wąwóz lessowy) creati dall'erosione pluviale su terreni sabbiosi.

Come raggiungere il parco

La sede del parco è a Zwierzyniec mentre la città più grande nelle vicinanze è Zamość, dalla quale si può raggiungere Szczebrzesznyn e da lì la sede del parco. In treno, Zwierzyniec è ben collegata da Rzeszów da dove passa frequentemente l'intercity. Ci si trova a poche decine di Km dal confine ucraino, per cui, chi visita il parco, può anche fare una capatina a LeopoliAl suo interno ci si può muovere benissimo in bicicletta, oppure in macchina si possono raggiungere le principali attrazioni.

Mappa del parco