Świdnica. Bellezze architettoniche e patrimoni unesco

Świdnica è una città del voivodato della Bassa Slesia da visitare per il suo centro storico e la chiesa patrimonio UNESCO.

In questo articolo vi raccontiamo cosa visitare.

Dove si trova Świdnica

Świdnica si trova nella Polonia sud occidentale fra Wrocław e il confine con la Repubblica Ceca.

Data la vicinanza con i Monti Sudeti, è una tappa da non perdersi per chi intende visitare luoghi come il Parco Nazionale di Karkonosze.

Si tratta di una città con poco più di cinquantamila abitanti per cui piacevole per una visita a piedi anche di un giorno.

Nessun problema per visitarla a piedi. Pur trovandosi vicino alle montagne, Świdnica è interamente pianeggiante.

 

Centro di Świdnica

Centro storico di Świdnica

Un ottimo punto di partenza è la stazione ferroviaria di Świdnica Miasto ben collegata con Wrocław. Il viaggio in treno dura circa un'ora.

Per chi arriva in macchina, ci sono vari parcheggi, uno dei quali si trova nei pressi di ul. Różana. Attenzione perché nei giorni feriali sono a pagamento.

Sia dalla stazione ferroviaria che da uno dei parcheggi del centro si raggiunge facilmente il Rynek, il centro storico medievale della città.

Świdnica non differisce da molte città polacche per lo stile architettonico. La piazza del mercato è circondata da kamienice storiche con locali e banche mentre al centro si trova la sede del municipio. Su tre lati della piazza si trovano delle fontane.

Per vedere la città dall'alto si può salire sulla torre del municipio. Pagando un biglietto irrisorio si possono salire gli otto piani fino alla cima della torre.

Il primo ascensore porta al secondo piano dove si possono ammirare delle foto storiche di Świdnica mentre il secondo porta in cima. Da qui si può ammirare la città circondata dal Monte Śleżak mentre a Sud Ovest si vedono le cime dei Sudeti e di Karkonosze..

Il rynek non è purtroppo completamente chiuso al traffico deturpandone in parte il paesaggio.

 

Cattedrale di Świdnica

Cattedrale di Świdnica vista dalla torre del Rynek

Lungo la città si trovano indicazioni sulla pavimentazione che ne indicano le principali attrazioni.

Proseguendo dal Rynek attraverso ul. Długa si arriva alla cattedrale gotica di Świdnica. Si tratta di una chiesa a tre navate con una torre alta centotre metri. Si tratta della chiesa più alta in Bassa Slesia e la quinta in tutta la Polonia.

 

Chiesa della Pace

Chiesa della pace. Patrimonio UNESCO

Świdnica ospita uno dei monumenti dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità.

Tornando verso il Rynek dalla cattedrale, si svolta su ul. Bohaterów Getta verso la periferia.

Passeggiando si notano alcuni dei tanti graffiti sparsi per la città. Uno di questi è dedicato al grande scrittore polacco Stanisław Lem.

La chiesa della pace si trova all'interno di un parco con alcune querce dichiarate patrimonio della natura.

Attraversando il portale in Plac Pokoju si nota a sinistra la torre con la campana risalente al 1708 e altri edifici con un'architettura simile alla chiesa che si trova dalla parte opposta.

Si tratta della più grande chiesa barocca in legno in Europa. Costruita nel 1648, è stata dichiarata patrimonio UNESCO nel 2001 così come quella della vicina Jawór.

L'interno della chiesa è visitabile pagando un biglietto d'ingresso.

 

Parchi

Attorno alla città si trovano varie zone verdi. La più ampia si trova a Sud del Rynek. Si trovano ampi viali alberati e aree attrezzate attorno al torrente Młynówka.

 

Cosa visitare nei dintorni

Świdnica si può considerare una piccola Wrocław. Chi visita il capoluogo può ammirarne una versione più a misura d'uomo in questa località.

Oltre ai parchi nazionali di Karkonosze e di Góry Stołowe e alla già citata chiesa di Jawór, vale la pena visitare le città di Wałbrzych e Jelenia Góra.

Diavoli di sabbia di Emilio Pontillo

Ti è piaciuto il mio articolo? Vuoi rimanere aggiornato sulle mie ultime novità? Se vuoi puoi iscriverti alla mia Newsletter e seguirmi sulle mie pagine social Facebook, Instagram e Pinterest.

 

Mappa di Świdnica con i luoghi principali


VUOI RIMANERE AGGIORNATO SULLE MIE ULTIME NOVITÀ? ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER.

Una volta iscritto potrai scaricare gratuitamente la mia guida «Valli dei Monti Tatra» in formato PDF.

Abilita il javascript per inviare questo modulo