Polonia meridionale

Czerwone Wierchy. Le cime rosse dei Tatra Occidentali

I Czerwone Wierchy sono i moschettieri dei Monti Tatra. Quattro cime fra i duemila e i duemilacento metri spesso affrontate dai turisti per i suoi splendidi panorami.

Un'escursione lunga ma piacevole per gli amanti della montagna. Vi racconto la mia esperienza in una splendida giornata di sole nei primi di Settembre.

Kriváň, la montagna simbolo della Slovacchia

Il Kriváň con i suoi 2.494 metri è la montagna simbolo della Slovacchia nonché una delle mete più ambite per il significato a livello nazionale e per la fattibilità del sentiero.

Vi racconto l'escursione sulla montagna sacra che domina gli Alti Tatra slovacchi.

Kościelec. La piramide dei Monti Tatra.

Il Kościelec è una delle montagne più difficili da scalare sui Monti Tatra.

Un rilievo che richiede una buona esperienza su queste montagne. Inadatta per chi soffre di vertigini.

Vi racconto la mia salita sulla piramide degli Alti Tatra.

Krawców Wierch. Escursione sul confine slovacco

Krawców Wierch è una delle cime più interessanti dei Beschidi di Żywiec per i suoi panorami lungo il sentiero.

Un percorso semplice e piacevole da affrontare anche con le famiglie.

Hala Rysianka. Escursione sui Monti Beschidi

Rysianka è una delle cime maggiormente frequentate sui Monti Beschidi per i suoi panorami e i molteplici sentieri che vi conducono.

Vi racconto uno dei percorsi più semplici da chiudere in circuito.

Wielka Rycerzowa. Escursione sui Beschidi di Żywiec

Il Wielka Rycerzowa è uno dei rilievi più interessati nel Parco Paesaggistico dei Beschidi di Żywiec.

Un percorso da chiudere in cerchio nel giro di quattro ore piacevole e con una splendida vista delle montagne circostanti.

Wielka Racza. Escursione sui Beschidi di Żywiec

Il Wielka Racza è uno dei rilievi principali sui Beschidi di Żywiec o Beskid Żywiecki.

Si trova all'interno del suo parco paesaggistico in uno dei sentieri maggiormente frequentati su queste montagne.

Un'escursione apprezzata per la facilità dei suoi percorsi, la presenza di due rifugi e per i panorami sui rilievi polacchi e slovacchi.

Parco Paesaggistico delle Valli di Cracovia

Le valli di Cracovia o Park Krajobrazowy Dolinki Krakowskie sono una delle aree protette più estese nel Voivodato della Piccola Polonia.

Sette gole fra torrenti, foreste di faggi e rocce a strapiombo frequentate non solo dagli abitanti di Cracovia ma anche dagli appassionati di arrampicata.

Barania Góra. Sorgente del fiume Vistola

Barania Góra è una delle principali mete turistiche dei Beschidi Slesiani per la facilità del suo percorso fra gole e cascate.

Un rilievo conosciuto in tutta la Polonia in quanto si trovano le sorgenti del Vistola, il fiume più lungo in Polonia.

Pilsko. Escursione sui Beschidi di Żywiec

Pilsko, con i suoi 1557 metri, è una delle montagne più alte dei Beschidi di Żywiec che maggiormente attirano gli escursionisti del Voivodato della Slesia nonché degli sciatori nella stagione invernale.

Parco Paesaggistico di Tenczyn e i suoi castelli

Il Parco Paesaggistico di Tenczyn o Tenczyński Park Krajobrazowy è un'area protetta a Ovest di Cracovia, nel Voivodato della Piccola Polonia istituita nel 1981 e con un'estensione di 13.658 ettari.

Una valida alternativa per chi vive fra Cracovia e Katowice e ha voglia di visitare un territorio con gole immerse nelle foreste e castelli medievali.


VUOI RIMANERE AGGIORNATO SULLE MIE ULTIME NOVITÀ? ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER.

Una volta iscritto potrai scaricare gratuitamente la mia guida «Valli dei Monti Tatra» in formato PDF.

Abilita il javascript per inviare questo modulo