Palazzo di Moszna

Il palazzo di Moszna è uno dei più suggestivi in Polonia e non per nulla definito la Disneyland Slesiana per la sua architettura fiabesca.

Su questo articolo vi raccontiamo di una delle principali attrazioni della Polonia Sud Occidentale.

Dove si trova il Palazzo di Moszna

Moszna è una piccola località nel voivodato di Opole a Sud del capoluogo e a poco meno di trenta chilometri dal confine con la Repubblica Ceca.

All'arrivo si viene accolti da un cartello in doppia lingua polacca (Moszna) e tedesca (Moschen) per via della più grande comunità tedesca in Polonia presente proprio in questa regione.

 

Palazzo o castello?

Sia in polacco che in italiano è conosciuto come castello di Moszna (Zamek w Mosznej).

Tuttavia data la mancanza di fortificazioni giustificata dall'epoca alquanto recente, definirlo castello è alquanto errato.

Motivo per cui la definizione corretta è Palazzo di Moszna (Pałac w Mosznej).

 

Storia del Palazzo di Moszna

Le prime informazioni sul villaggio di Moszna risalgono al 1308 ma il palazzo com'è ai giorni nostri è stato costruito solo nel 1896 da Franz Hubert von Tiele-Winckler.

La sua costruzione è avvenuta sulle rovine di un altro distrutto da un incendio l'anno precedente che ha risparmiato solo la parte centrale risalente almeno al secolo prima.

L'attuale palazzo è un mix di stili architettonici come il neobarocco nella parte centrale e il neogotico nelle due laterali.

È costituito da ben 99 torri e 365 stanze tra cui una biblioteca, una sala da ballo e una cappella.

Palazzo di Moszna

Parco di Moszna

Arrivando dal parcheggio si attraversa un viale accanto a un maneggio sulla sinistra mentre dal lato opposto si trova lo Staw Kalusznik, uno stagno con una passerella in legno.

Procedendo il palazzo si fa spazio nel panorama già al di fuori dalla recinzione mentre per accedere nel parco è necessario acquistare un biglietto.

Qui si può scegliere se visitare l'interno o limitarsi ad ammirarlo al di fuori con tanto di passeggiata lungo il parco.

Attraversando il palazzo al suo interno si giunge a una fontana da cui si raggiunge Aleja Lipowa o Viale dei Tigli, un esteso viale alberato costruito insieme al palazzo.

Data l'età di alcune querce di circa trecento anni oggi dichiarati monumenti naturali, è probabile che sia stato progettato su un parco preesistente.

Inizialmente il concetto era di un viale con alberi perfettamente tagliati in modo da vedere il monumento di Hubert von Tiele-Winckler, proprietario del palazzo dal 1866 al 1893, situato alla sua fine.

Tuttavia l'attuale conformazione evidenzia come gli alberi siano cresciuti in maniera spontanea.

Il monumento venne distrutto negli anni cinquanta del ventesimo secolo ed è stato sostituito da un altro installato nel duemila donato da un centro terapico di Moszna.

Il vecchio proprietario è ora sepolto nel cimitero di famiglia ubicato non lontano dal luogo dove si trovava una volta il monumento nel mezzo del parco.

Caratteristica principale del parco è la presenza di varie specie di azalee e rododendri adiacenti ai canali.

Il periodo della fioritura nel periodo fra Aprile e Maggio crea uno splendido scenario del palazzo, non per nulla questo è il periodo più indicato per una visita.

 

Come arrivare a Moszna

Il Palazzo di Moszna non è lontano dall'Autostrada A4 che collega Wrocław con Gliwice (tratto a pagamento).

Sia arrivando da Katowice che da Wrocław bisogna prendere l'uscita n. 348 per Kędzierzyn-Koźle e procedere per Krapkowice lungo la strada n. 409.

In treno non è possibile arrivare in quanto la stazione ferroviaria non è attiva. È possibile raggiungere Strzelce Opolskie per poi raggiungere Moszna tramite un autobus PKS.

Una opzione interessante è in bicicletta. Da Opole esiste un percorso ciclabile di 36,5 km fra i boschi che passa proprio da Moszna.

Con una mountain bike si può arrivare in circa due ore e mezza su un percorso pressoché pianeggiante.

 

Costo del biglietto

Da Novembre a Marzo l'accesso al parco è gratuito mentre da Aprile a Ottobre il biglietto normale costa dieci złoty e sei quello ridotto.

Il biglietto ridotto è valido per i bambini e ragazzi fino al quindicesimo anno di età, studenti fino a 26 anni con relativo libretto e pensionati.

L'interno si può visitare pagando un biglietto normale di quindici złoty e ridotto di nove, mentre la cosiddetta visita estrema del palazzo con la mostra di alcuni dei suoi misteri costa 38 złoty e 32 il biglietto ridotto.

 

Cosa vedere nei dintorni

Opole dista meno di trenta chilometri a Nord mentre i laghi di Nysa e Otmuchów sono più distanti verso Ovest.

A Est Monte Sant'Anna è una piacevole attrazione da un punto di vista paesaggistico, geologico e religioso.

Lungo il confine ceco gli appassionati di trekking in montagna possono passeggiare lungo la catena montuosa di Opava (Góry Opawskie) alla volta di Biskupia Kopa nei pressi del confine ceco che fa parte della Corona delle montagne polacche.

Ti è piaciuto il mio articolo? Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità iscriviti alla Newsletter e seguimi su Facebook, Instagram e Pinterest.