Corona delle montagne polacche

Una delle sfide d'interesse per gli escursionisti amanti della montagna è il raggiungimento di tutte le ventotto cime delle catene montuose polacche.

Un'iniziativa che consente di conoscere gli angoli più remoti della Polonia e di far attività fisica all'aperto in qualsiasi periodo dell'anno. 

 

Creazione

L'iniziativa della Corona delle Montagne Polacche o Korona Gór Polski è nata nel 1997 dalla redazione del mensile Poznaj Swój Kraj (ovvero Conosci il tuo paese) e dall'Università di Varsavia.

L'obiettivo era quello di far conoscere gli angoli remoti delle montagne polacche fuori dai percorsi turistici principali.

L'estensione totale è di circa trentamila metri sul livello del mare fra ascese e discese.

Per questo è stato creato un apposito club dove pagando una quota d'iscrizione si può ottenere un libretto dove documentare il raggiungimento di ogni cima.

 

Come attestare il raggiungimento della cima

Sul libretto fornito dal club si possono applicare i timbri disponibili nei rifugi PTTK. Nel caso in cui non ci siano come sul Monte Rysy o sul Tarnica si possono allegare una propria fotografia con presenti le inequivocabili caratteristiche come un cartello o un segnale geografico.

Non sempre si tratta delle vere e proprie cime principali di quella data catena montuosa in quanto alcune sono irraggiungibili. La condizione è che sia raggiungibile tramite un sentiero turistico.

 

Osservazioni e obiettivi

Certo i puristi della montagna avranno da ridire perché buona parte di esse sono in effetti delle collinette poco impegnative.

A parte il Monte Rysy, la cima più alta della Polonia che richiede una certa preparazione fisica unita a una buona esperienza di montagna, le altre sono raggiungibili anche da chi ha poca esperienza alle sue spalle. 

Tuttavia l'obiettivo non è quello di raggiungere cime himalayane ma quella di mostrare la Polonia meno conosciuta, il che si addice perfettamente agli obiettivi di questo blog.

Personalmente non sono iscritto al club e l'idea di documentare le cime raggiunte solo successivamente all'iscrizione mi rende perplesso.

Avendo già raggiunto quelle principali prima di scoprire quest'iniziativa e documentato le ascese su questo blog, lo ritengo per me sufficiente.

Tuttavia apprezzo molto l'iniziativa perché concede spazio a nuove motivazioni sia per me che per i miei lettori che sono naturalmente liberi d'iscriversi.

 

Cime della Corona delle montagne polacche

Qui sotto riporto l'elenco con l'eventuale link sul racconto dell'escursione.

Totale 9/28, per un italiano in Polonia direi non male. Ma si può sempre migliorare.

 

Mappa della Corona delle montagne polacche

Ti è piaciuto il mio articolo? Se vuoi rimanere aggiornato sulle nostre novità iscriviti alla Newsletter e seguimi su Facebook, Instagram e Pinterest.